Integrazione della documentazione a seguito dell’attivazione del “soccorso istruttorio”

Integrazione della documentazione a seguito dell’attivazione del “soccorso istruttorio”

Nella Sentenza n. 3592 del 29 maggio 2019 del Consiglio di Stato, i Giudici chiariscono che ha natura perentoria il termine per l’integrazione della documentazione, a seguito dell’attivazione del “soccorso istruttorio”, ai fini di un’istruttoria veloce ma preordinata ad acquisire la completezza delle dichiarazioni prima della valutazione dell’ammissibilità della domanda. Peraltro, i Giudici precisano come la disciplina del “soccorso istruttorio” autorizzi la sanzione espulsiva “quale conseguenza della sola inosservanza, da parte dell’impresa concorrente, all’obbligo di integrazione documentale”.

Consiglio di Stato – Sentenza n. 3592 del 2019


Related Articles

“Legge di bilancio 2018”: l’Agenzia delle Entrate fa il punto sulle misure fiscali previste per l’anno in corso

L’Agenzia delle Entrate ha diffuso nei giorni scorsi sul proprio sito internet istituzionale delle schede di sintesi che riassumono le

Imposta sulla pubblicità e insegna di un esercizio commerciale

Nella Sentenza n. 2780 del 30 aprile 2020 del Consiglio di Stato, i Giudici chiariscono che l’insegna di un esercizio

Appalti di servizi ex Allegato IIB: illegittima l’esclusione automatica se non sono indicati nell’offerta gli oneri di sicurezza aziendale

Nel Parere n. 166 del 7 ottobre 2015, una Spa chiede un parere relativamente alla procedura aperta per l’affidamento del

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.