Invio telematico delle Dichiarazioni: ricomprese anche le Associazioni e le Società tra Avvocati tra i soggetti abilitati

Invio telematico delle Dichiarazioni: ricomprese anche le Associazioni e le Società tra Avvocati tra i soggetti abilitati

L’Agenzia delle Entrate, con il Provvedimento 10 marzo 2020, ha proceduto all’individuazione di nuove tipologie di utenti incaricati della trasmissione telematica delle Dichiarazioni, di cui all’art. 3, comma 3, del Dpr. n. 322/1998, ricomprendendovi anche le Associazioni e le Società tra Avvocati, di cui agli artt. 4 e 4-bis della Legge n. 247/2012.

Tra le motivazioni si legge che alle Associazioni tra Avvocati, iscritte in un Elenco tenuto presso il Consiglio dell’Ordine nel cui Circondario hanno sede, nonché alle Società tra Avvocati, iscritte in un’apposita Sezione speciale dell’Albo tenuto dall’Ordine territoriale nella cui Circoscrizione ha sede la stessa Società, viene estesa la facoltà di trasmissione telematica delle Dichiarazioni, già riconosciuta ai singoli Avvocati con Decreto Mef 12 luglio 2000, “tenuto conto che i soggetti in questione, oltre a possedere i necessari requisiti tecnici ed organizzativi, svolgono un ruolo significativo nei rapporti tra cittadini e Pubblica Amministrazione”.


Related Articles

Personale: il rapporto di lavoro a tempo indeterminato e pieno non consente ulteriori incarichi dirigenziali

Nella Delibera n. 232 del 12 settembre 2018 della Corte dei conti Lombardia, un Sindaco ha chiesto un parere sulla

Istat: pubblicato l’aggiornamento dell’Indice sul costo della vita a settembre 2018

E’ stato pubblicato sulla G.U. n. 264 del 13 novembre 2018 il Comunicato Istat recanti l’aggiornamento al mese di settembre

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.