Irregolarità essenziali riguardanti l’offerta tecnica ed economica: niente sanatoria mediante “soccorso istruttorio”

Irregolarità essenziali riguardanti l’offerta tecnica ed economica: niente sanatoria mediante “soccorso istruttorio”

Nella Sentenza n. 2093 dell’8 maggio 2017 del Consiglio di Stato, i Giudici si esprimono sull’istituto del “soccorso istruttorio”, come rivisitato dal Dlgs. n. 50/16, il quale non consente di sanare la mancanza, l’incompletezza e ogni altra irregolarità essenziale riguardanti l’offerta tecnica ed economica. Infatti, i Giudici osservano quanto statuito dall’art. 83, comma 9, del Dlgs. n. 50/16, ovvero che “le carenze di qualsiasi elemento formale della domanda possono essere sanate attraverso la procedura di ‘soccorso istruttorio’ di cui al presente comma. In particolare, la mancanza, l’incompletezza e ogni altra irregolarità essenziale degli elementi e del documento

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Verifica anomalia dell’offerta: non scatta in caso di gara in aumento vinta da ditta di grandi dimensioni

Nella Sentenza n. 582 del 21 dicembre 2016 del Tar Friuli Venezia Giulia, si discute sulla gara indetta da un

Canoni di locazione alloggi Erp

Tar Lombardia, Milano, Sezione IV, Sentenza 13 Febbraio 2020 n. 297 Sulla rimessione alla Corte Costituzionale di una disposizione (art.

Verifica dell’anomalia: non deve alterare l’equilibrio economico dell’offerta

Nella Sentenza 487 del 15 gennaio 2021 del Consiglio di Stato, i Giudici si esprimono nell’ambito del sub-procedimento di verifica