Iva: aliquota del 10% per le verifiche obbligatorie sugli Impianti a destinazione abitativa privata, in quanto equiparate alle manutenzioni

Iva: aliquota del 10% per le verifiche obbligatorie sugli Impianti a destinazione abitativa privata, in quanto equiparate alle manutenzioni

L’Agenzia delle Entrate, con la Risposta n. 11 del 9 novembre 2020, integrando la Risposta n. 18 del 2019, ha chiarito che le verifiche obbligatorie sugli Impianti installati in fabbricati a prevalente destinazione abitativa privata scontano l’aliquota Iva del 10%, in quanto sono riconducili tra gli interventi di manutenzione ordinaria.

Nella citata Risposta, l’Agenzia aveva richiamato la Circolare n. 71/E del 2000, nella parte in cui chiarisce la tipologia degli interventi interessati dalla norma agevolativa. Richiamando precedenti Documenti di prassi, la citata Circolare precisa “… che caratteristica della manutenzione ordinaria è il mantenimento degli elementi di finitura e degli impianti

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Decreto “Rilancio”: analisi dei principali effetti delle disposizioni di impatto sulla gestione e riscossione delle entrate

Il Dl. n. 34/2020, rubricato “Misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all’economia, nonché di politiche sociali

Certificazione Unica: diffusa la bozza del Modello 2015

L’Agenzia delle Entrate ha diffuso sul proprio sito web la bozza del nuovo modello di Certificazione Unica 2015 che dal

“Gruppo Amministrazione pubblica”: è inclusa la Fondazione di cui il Comune nomini la maggioranza dei membri dell’Organo decisionale

Nella Delibera n. 64 del 15 marzo 2017 della Corte dei conti Lombardia,un Sindaco ha chiesto un parere sulla definizione

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.