Iva: possono essere soggette a ricevere la fattura elettronica per appalti pubblici anche Stazioni appaltanti escluse dallo “split payment”

Iva: possono essere soggette a ricevere la fattura elettronica per appalti pubblici anche Stazioni appaltanti escluse dallo “split payment”

L’Agenzia delle Entrate, con la Risposta n. 577 del 10 dicembre 2020, ha dato istruzioni in merito all’ambito applicativo dello “split payment” di cui all’art. 17-ter del Dpr. n. 633/1972, introdotto dall’art. 1, comma 629, lett. b), della Legge n. 190/2014 (“Legge di Stabilità 2015”).

L’art. 17-ter al comma 1 stabilisce che, “per le cessioni di beni e per le prestazioni di servizi effettuate nei confronti di amministrazioni pubbliche, come definite dall’art. 1, comma 2, della Legge n. 196/2009, e successive modificazioni e integrazioni, per le quali i cessionari o committenti non sono

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Irpef: modalità di applicazione del credito d’Imposta di cui all’art. 1 del Dl. n. 66/14

L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato sul proprio sito web la Circolare 28 aprile 2014, n. 8/E, avente ad oggetto “Art.

Fatture elettroniche: per la P.A. ci sono sanzioni per la mancata conservazione a norma di quelle in arrivo?

Il testo del quesito: “Sapete dirmi se per la P.A. ci sono sanzioni per la mancata conservazione a norma delle

Evasione fiscale e contributiva: disposta l’erogazione del contributo spettante ai Comuni che hanno contribuito a contrastarla

Con Provvedimento 30 settembre 2015 è stata disposta l’erogazione del contributo, relativo al 2015, spettante ai Comuni che si sono

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.