Iva: possono essere soggette a ricevere la fattura elettronica per appalti pubblici anche Stazioni appaltanti escluse dallo “split payment”

by Redazione | 14/12/2020 13:28

L’Agenzia delle Entrate, con la Risposta n. 577 del 10 dicembre 2020, ha dato istruzioni in merito all’ambito applicativo dello “split payment” di cui all’art. 17-ter del Dpr. n. 633/1972, introdotto dall’art. 1, comma 629, lett. b), della Legge n. 190/2014 (“Legge di Stabilità 2015”).

L’art. 17-ter al comma 1 stabilisce che, “per le cessioni di beni e per le prestazioni di servizi effettuate nei confronti di amministrazioni pubbliche, come definite dall’art. 1, comma 2, della Legge n. 196/2009, e successive modificazioni e integrazioni, per le quali i cessionari o committenti non sono

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login[1] per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.
Endnotes:
  1. Login: https://www.entilocali-online.it/wp-login.php?redirect_to=https://www.entilocali-online.it/iva-possono-essere-soggette-a-ricevere-la-fattura-elettronica-per-appalti-pubblici-anche-stazioni-appaltanti-escluse-dallo-split-payment/

Source URL: https://www.entilocali-online.it/iva-possono-essere-soggette-a-ricevere-la-fattura-elettronica-per-appalti-pubblici-anche-stazioni-appaltanti-escluse-dallo-split-payment/