Iva: può essere applicata l’aliquota agevolata 10% per gli interventi di manutenzione sulle Case di riposo gestite dal Comune?

Iva: può essere applicata l’aliquota agevolata 10% per gli interventi di manutenzione sulle Case di riposo gestite dal Comune?

Il testo del quesito:

A seguito della lettura di un recente commento comparso sulla stampa nazionale specializzata, si chiedono chiarimenti in merito all’applicazione dell’aliquota Iva agevolata del 10% per le manutenzioni ordinarie e straordinarie operate sulla casa di riposo gestita dal nostro Comune. A nostro avviso, trattandosi di immobile pubblico ad uso ‘residenziale’, potrebbe applicarsi l’aliquota Iva 10%, ma secondo quanto previsto dalla Circolare dell’Agenzia delle Entrate n. 37/E del 22 dicembre 2015, intervenuta in materia di applicazione del ‘reverse charge’, sembrerebbe non potersi applicare tale aliquota qualora il Comune non fosse considerato consumatore finale”.

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Recupero emolumenti indebitamente erogati ai dipendenti: deve essere effettuato sulla base del netto percepito

Nella Delibera n. 125 del 15 giugno 2015 della Corte dei conti Lazio, un Sindaco ha formulato richiesta di parere

Classamento: attribuzione della rendita catastale a seguito di procedura “Docfa”

Nell’Ordinanza n. 7854 del 16 aprile 2020 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità chiariscono che, in tema di

Enti Locali Sicilia: stabilizzazione dei lavoratori a tempo determinato

Nella Delibera n. 174 del 19 novembre 2019 della Corte dei conti Sicilia, un Comune siciliano premette che, nell’adozione degli