La formazione continua per le Società pubbliche: parte il progetto Versif  

Versif – Versilia in Forma è un Piano formativo finanziato interamente da Fonservizi è il Fondo Paritetico Interprofessionale Nazionale  per  la Formazione  Continua  nei   Servizi    Pubblici  Industriali  che vede coinvolte 2 aziende SEA RISORSE spa e MO.VER. Spa, solidamente operative nel settore dei servizi pubblici dell’area Lucchese ed in particolare nel Comune di Viareggio, e Centro Studi Enti Locali quale soggetto attuatore. Il piano formativo nasce dalla volontà dal management di entrambe le aziende che ha avvertito come cruciali per il mantenimento e lo sviluppo della propria competitività nei rispettivi settori operativi (raccolta differenziata e gestione sosta regolamentata e servizi di manutenzione stradale) lo sviluppo delle competenze del proprio personale.  Obiettivo diretto e generale del Piano formativo è quindi quello di dare al personale solide ed aggiornate basi di conoscenza e competenza operativa incrementando in maniera quantitativamente sensibile l’efficienza e l’affidabilità dell’area amministrativa di entrambe le imprese (specificamente nell’ambito di operatività del DLgs 231/01, della gestione degli acquisti mediante procedure di appalto e di gestione contabile e di bilancio) e le potenzialità di positivo riscontro del servizio sul territorio in termini di implementazione di metodiche di comunicazione e relazione diretta con l’utenza che risulti positiva, costruttiva, assertiva e favorisca nel complesso un clima di reciproco rispetto e fiducia nell’ambito del servizio svolto e la garanzia di una operatività sicura, efficiente e competente.

 

 

 

 

 

 


Related Articles

Anci su ipotesi abolizione tributi: “Urge confronto con Governo su compensazioni a Comuni”

  Sono sempre più frequenti, da parte di esponenti dell’attuale Esecutivo, gli annunci relativi alla presunta imminente soppressione di Imu

Tributi locali: Mef e Ifel stimano la capacità fiscale dei Comuni

E’ stato diffuso, in data 3 novembre 204 sul sito del Mef – Dipartimento delle Finanze, il risultato di uno

“Servizi Demografici”: il Viminale autorizza la distruzione delle vecchie “Carte d’identità elettroniche”

Con un Avviso pubblicato il 1° febbraio 2017 sul proprio sito istituzionale, il Ministero dell’Interno- Direzione centrale per i Servizi

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.