La settimana parlamentare dal 10 al 14 aprile

L’Assemblea del Senato tornerà a riunirsi martedì alle 11 per la discussione delle mozioni sull’ epatite C e i soggetti stomizzati. A partire dalle 16.30 esaminerà il decreto, già approvato dalla Camera, sulle disposizioni urgenti in materia di sicurezza delle città. Nei giorni a seguire l’aula di Palazzo Madama esaminerà il disegno di legge sulle disposizioni in materia di cittadinanza, il ddl sul delitto di tortura e il ddl per il riconoscimento della lingua italiana dei segni. Dovrebbe poi riprendere l’esame del ddl Concorrenza, e di quelli per la tutela della minoranza linguistica ladina e per il contrasto al fenomeno dei matrimoni forzati e precoci. Infine esaminerà la risoluzione dell’affare assegnato sui risultati delle principali società direttamente o indirettamente partecipate dallo Stato .

Per quanto riguarda i lavori delle Commissioni, la Affari Costituzionali concluderà l’esame sul decreto sicurezza ed esaminerà le questioni pregiudiziali sul decreto, già approvato dalla Camera, relativo all’abrogazione delle disposizioni in materia di lavoro accessorio nonché alla modifica delle disposizioni sulla responsabilità solidale in materia di appalti. Successivamente si confronterà sullo schema di decreto legislativo sul testo unico in materia di società a partecipazione pubblica, sullo schema di decreto legislativo per la ridefinizione della disciplina dei contributi diretti alle imprese editrici di quotidiani e periodici e sul ddl relativo alle segnalazioni di reati o irregolarità nel lavoro pubblico o privato.

La Giustizia esaminerà il ddl per la demolizione di opere abusive e in sede riunita con la Finanze si confronterà sullo schema di decreto legislativo per la prevenzione dell’uso del sistema finanziario per il trasferimento di fondi a scopo di riciclaggio. La Commissione Finanze proseguirà l’esame dello schema di decreto legislativo per l’esercizio dell’attività di compro oro e successivamente esaminerà l’Atto europeo sulla base imponibile consolidata comune per l’imposta sulle società e il ddl sul diritto alla restituzione del credito depositato. La Commissione Istruzione proseguirà l’esame sul disegno di legge in materia di Codice dello spettacolo.

La Commissione Lavori pubblici ascolterà il Garante per la protezione dei dati personali, Renato Soru, nell’ambito dell’esame del disegno per l’attivazione del servizio safety check e del ddl di delega per la tracciabilità degli autori di contenuti nelle reti sociali. Audirà i rappresentanti di ACI e della Motorizzazione civile sullo schema di decreto legislativo per la razionalizzazione dei processi di gestione dei dati di circolazione e di proprietà di autoveicoli, motoveicoli e rimorchi, finalizzata al rilascio di un documento unico; si confronterà sull’Atto europeo relativo alla formazione periodica dei conducenti taluni veicoli stradali adibiti al trasporto. La Commissione Agricoltura proseguirà l’esame del disegno di legge sulla disciplina dell’attività enoturistica e dell’affare assegnato sulle nuove tecnologie in agricoltura.

La Commissione Industria ascolterà i rappresentanti del Consiglio nazionale dottori commercialisti ed esperti contabili sull’Atto europeo in materia di cooperazione amministrativa attraverso il sistema d’informazione sul mercato interno e riprenderà l’esame del ddl sulla sicurezza degli sport invernali. In sede riunita con la Territorio ascolterà i rappresentanti di Federchimica sul ddl relativo alla composizione prodotti cosmetici. La Commissione Lavoro si confronterà sul decreto, già approvato dalla Camera, sull’abrogazione delle disposizioni in materia di lavoro accessorio nonché per la modifica delle disposizioni sulla responsabilità solidale in materia di appalti e sull’affare assegnato relativo all’impatto sul mercato del lavoro della quarta rivoluzione industriale. La Commissione Sanità ascolterà diversi esperti sul ddl relativo alla procreazione assistita.

La Commissione Territorio ascolterà i rappresentanti dell’ISPRA, di Confindustria e del Consiglio nazionale geometri sullo schema di decreto legislativo in tema di valutazione dell’impatto ambientale di determinati progetti pubblici e privati; audirà i rappresentanti dell’UNI, Ente Italiano di Normazione, del Capo dipartimento dei Vigili del fuoco, del Soccorso pubblico e della Difesa civile, di R.ETE. Imprese Italia e del Consiglio superiore dei lavori pubblici sullo schema di decreto legislativo per la commercializzazione dei prodotti da costruzione. Ascolterà poi i rappresentanti della Pierpaoli Srl sull’Atto comunitario relativo al piano d’azione sull’economia circolare. Esaminerà poi il ddl sull’utilizzo dei fanghi in agricoltura.

Per quanto riguarda l’altro ramo del Parlamento, nell’arco di questa settimana l’Assemblea della Camera esaminerà il decreto, già approvato dal Senato, sulle disposizioni urgenti per l’accelerazione dei procedimenti in materia di protezione internazionale e per il contrasto dell’immigrazione illegale. Successivamente si confronterà sulle mozioni in materia di liste d’attesa per le prestazioni del Servizio sanitario nazionale e l’esercizio della libera professione intramoenia, su quelle relative alle politiche attive del lavoro, con particolare riferimento al potenziamento dei centri per l’impiego, e su quelle per la prevenzione dell’HIV/AIDS e delle malattie sessualmente trasmissibili. Al termine è previsto l’esame della pdl per la prevenzione della radicalizzazione e dell’estremismo jihadista, della proposta di legge, già approvata dal Senato, sulle aree protette, delle mozioni sui poteri speciali al Governo per salvaguardare gli assetti proprietari delle aziende italiane di rilevanza strategica e di diverse ratifiche di trattati internazionali. Mercoledì alle 15 è prevista la discussione delle interrogazioni a risposta immediata.

Quanto ai lavori delle Commissioni, la Affari costituzionali proseguirà l’esame delle 29 proposte di legge per la revisione della legge elettorale e in sede riunita con la Lavoro ascolterà i rappresentanti delle organizzazioni sindacali e di varie associazioni nell’ambito dell’indagine conoscitiva sull’attuazione del decreto legislativo sulla produttività del lavoro pubblico e l’efficienza e la trasparenza delle pubbliche Amministrazioni. La Commissione Giustizia esaminerà le pdl sulla legittima difesa e quella per le modifiche al codice penale, al codice di procedura penale e all’ordinamento penitenziario. In sede riunita con l’ Affari Sociali proseguirà l’esame della pdl per la tutela dei minori e la prevenzione e il contrasto al fenomeno del cyberbullismo, e della pdl per la legalizzazione della coltivazione, della lavorazione e della vendita della cannabis e dei suoi derivati.

La Commissione Esteri ascolterà l’Ambasciatore del Regno di Danimarca in Italia Erik Vilstrup Lorenzen sulla strategia italiana per l’Artico. La Commissione Bilancio svolgerà diverse audizioni nell’ambito dell’esame dello schema di decreto legislativo sulle disposizioni integrative e correttive al Testo unico in materia di società a partecipazione pubblica e si confronterà sulla risoluzione sui bilanci di previsione degli Enti territoriali interessati dai recenti eventi sismici e da eccezionali fenomeni meteorologici. La Commissione Finanze esaminerà la risoluzione sulle problematiche relative all’applicazione dell’IVA alla tariffa d’igiene ambientale (TIA) e la pdl per la certificazione dei crediti nei confronti delle Pubbliche Amministrazioni. Ascolterà il direttore dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli Giuseppe Peleggi sulle tematiche relative al contrasto dell’evasione fiscale. In sede riunita con la Attività Produttive, proseguirà l’esame delle risoluzioni concernenti lo sviluppo di un sistema di comunicazione dei dati sulle utenze domestiche.

La Commissione Cultura ascolterà i rappresentanti del CONI e di federazioni nazionali sulla pdl in tema di limiti al rinnovo dei mandati degli organi del Comitato olimpico nazionale italiano (CONI) e delle Federazioni sportive nazionali. La Commissione Ambiente si confronterà e svolgerà diverse audizioni sullo schema di decreto legislativo sulla valutazione dell’impatto ambientale di determinati progetti pubblici e privati, e su quello relativo alla commercializzazione dei prodotti da costruzione. La Commissione Trasporti proseguirà l’esame dello schema di decreto legislativo sulla razionalizzazione dei processi di gestione dei dati di circolazione e di proprietà di autoveicoli, motoveicoli e rimorchi, finalizzata al rilascio di un documento unico.

La Commissione Attività Produttive ascolterà i rappresentanti di Assoelettrica sugli Atti europei relativi al mercato interno dell’energia elettrica, alla preparazione ai rischi nel settore dell’energia elettrica, alla cooperazione fra i regolatori nazionali dell’energia e alle norme comuni per il mercato interno dell’energia elettrica. Successivamente ascolterà i rappresentanti della federazione italiana per l’uso Razionale dell’energia (FIRE) e dell’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile (ENEA) sugli Atti europei relativi all’efficienza energetica e sulle prestazioni energetiche nell’edilizia. La Politiche dell’Unione Europea in sede riunita con la Attività Produttive domani ascolterà la Commissaria europea per il Commercio Cecilia Malmström sulle politiche commerciali, con particolare riferimento alle pratiche di dumping e alle misure di difesa.

A cura di Nomos Centro Studi parlamentari

Nomos

La settimana parlamentare” è una rubrica a cura di Nomos Centro Studi Parlamentari, partner commerciale dell’Editore di questo Portale di informazione specializzata, Centro Studi Enti Locali srl.
Grazie alla sinergia avviata tra queste due realtà imprenditoriali, ai Lettori di Entilocali-online.it viene offerta la possibilità di consultare, in maniera del tutto gratuita, gli aggiornamenti relativi ai temi e ai provvedimenti al centro dell’attenzione dei due rami del Parlamento.
La scelta di avviare questo nuovo Progetto – ampliando la vasta gamma di servizi e contenuti accessibili attraverso questo Portale – si pone in continuità con il costante sforzo profuso da Centro Studi Enti Locali per garantire un’informazione sempre più efficace, tempestiva e completa ai propri Abbonati.


Related Articles

La giornata parlamentare – 25 luglio

Oggi al Senato L’Assemblea del Senato tornerà a riunirsi a partire dalle 11 per la discussione delle mozioni in materia di agricoltura.

La giornata parlamentare – 2 aprile

Per l’Ocse l’Italia è in stallo: Pil 2019 -0,2%, deficit al 2,5% Negli ultimi anni l’Italia ha “registrato una ripresa modesta che

La giornata parlamentare – 17 luglio 2019

Ue, von der Leyen eletta per un soffio. M5S determinanti, Lega irritata Ursula von der Leyen passa la prova del Parlamento europeo e