Lavori pubblici: l’Anac invita a dare applicazione alla Pronuncia del Consiglio di Stato in materia di oneri di sicurezza aziendali

Lavori pubblici: l’Anac invita a dare applicazione alla Pronuncia del Consiglio di Stato in materia di oneri di sicurezza aziendali

Con il Comunicato del Presidente 27 maggio 2015, pubblicato il 19 giugno 2015, l’Autorità nazionale Anticorruzione ha fornito alcune indicazioni relative al Bando-tipo n. 2 del 2 settembre 2014, rubricato “Affidamento di lavori pubblici nei Settori ordinari: procedura aperta per appalto di sola esecuzione lavori, contratti di importo superiore a 150.000 Euro, offerta al prezzo più basso”.

In attesa dell’ufficiale aggiornamento del citato Schema di disciplinare di gara, l’Autorità ha deciso di dare 2 chiarimenti la cui necessità è insorta alla luce di alcune recenti novità normative e giurisprudenziali.

Il primo di questi chiarimenti ha a che fare

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

“Recovery Fund”: via libera del Consiglio dei Ministri al “Piano nazionale di ripresa e resilienza”

Il Consiglio dei Ministri, riunitosi nella serata del 12 gennaio 2021 a Palazzo Chigi, ha approvato la proposta di “Piano

Accesso civico generalizzato: non è consentito sui provvedimenti amministrativi inerenti procedimenti disciplinari

Il Garante per la Privacy, con il Provvedimento n. 483 del 21 novembre 2018, ha fornito parere ex art. 5,

Mancata disdetta utenze a seguito di decesso dell’intestatario: possibile chiedere l’annullamento delle cartelle?

Il testo del quesito: “L’intestatario di una cartella di pagamento Tassa rifiuti è deceduto nel 2008 e gli eredi hanno