Lavori pubblici: qualificazione nella categoria prevalente e subappalto delle categorie scorporabili

Lavori pubblici: qualificazione nella categoria prevalente e subappalto delle categorie scorporabili

Nella Sentenza n. 12555 del 6 dicembre 2021 del Tar Roma, i Giudici rilevano che per la partecipazione alla gara di appalto per l’affidamento di lavori pubblici, è sufficiente il possesso della qualificazione nella categoria prevalente per l’importo totale dei lavori e non è, quindi, necessaria anche la qualificazione nelle categorie scorporabili. L’affidatario, se sprovvisto della relativa qualificazione subappalterà l’esecuzione ad imprese che ne sono provviste. La validità e l’efficacia del subappalto postula, quali condizioni indefettibili, che il concorrente abbia indicato nella fase dell’offerta le lavorazioni che intende subappaltare e che abbia, poi, trasmesso alla Stazione Appaltante il contratto di subappalto. Tutto ciò comporta, in definitiva, che il possesso della qualificazione nella categoria prevalente, per l’importo totale dei lavori, giustifica di per sé la partecipazione ad una gara, indipendentemente dalla qualificazione nelle categorie scorporabili, da rendere necessariamente oggetto di subappalto in sede di offerta e di successivi adempimenti, attinenti alla fase di esecuzione contrattuale.


Related Articles

Bilancio di previsione Enti Locali 2015: aggiornati i controlli di quadratura del certificato

Il Ministero dell’Interno – Direzione centrale della Finanza locale, è intervenuto, con il Comunicato 28 ottobre 2015, sul Modello di

Iva: si configura il cosiddetto “uso domestico” per le forniture energetiche ad abitazioni di privati, anche se costituiti come “condomini di gestione”

L’Agenzia delle Entrate, con la Risposta n. 460 del 7 luglio 2021, ha fornito chiarimenti in ordine al trattamento applicabile

Fatture elettroniche con operatori sanmarinesi: il 1° ottobre 2021 parte la fase transitoria

Con il Comunicato n. 103 del 26 maggio 2022, diffuso sul proprio sito internet, il Mef ha reso noto lo

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.