“Legge di bilancio 2018”: testo in via di approvazione al Senato

“Legge di bilancio 2018”: testo in via di approvazione al Senato

Dopo l’approvazione della Manovra per l’anno 2018 da parte della Commissione Bilancio del Senato, il testo approda all’esame dell’Aula.

Con gli emendamenti approvati ieri in Commissione, arriva il mini-pacchetto Comuni, che recepisce i contenuti dell’accordo raggiunto giovedì scorso in Conferenza Unificata.

La progressione nei parametri standard rallenta, e l’anno prossimo distribuirà il 45% del “Fondo di solidarietà” (60% nel 2019 e 85% nel 2020) invece del 55% previsto dal calendario in vigore.

Nello stesso senso muovono le misure di in ordine agli obblighi di accantonamento, per i quali è prevista una riduzione dell’entità delle somme da vincolare al “Fondo crediti di dubbia esigibilità”, che sarà pari al 75% delle mancate riscossioni (85% nel 2019 e 95% nel 2020), e non all’85%. Entrambi i meccanismi arriveranno al 100% insieme nel 2021.

Sul testo, mercoledì 29 novembre oggi all’esame dell’Aula, il Governo ricorrerà alla fiducia.


Related Articles

Criteri di aggiudicazione: spetta alla stazione appaltante la scelta di quelli più adeguati da adottare in relazione all’oggetto del contratto

Nella Sentenza 9249 del 7 agosto 2017 del Tar Roma, una Società impugna il provvedimento di aggiudicazione definitiva in favore

Accesso ai documenti in fase esecutiva: va escluso se finalizzato ad un controllo generalizzato sull’attività dell’aggiudicatario

Nella Sentenza n. 577 del 17 aprile 2019 del Tar Toscana, i Giudici rilevano che nei rapporti tra “accesso ai

“Fondo salario accessorio”: dal 2015 le decurtazioni effettuate nel periodo 2011-2014 diventano permanenti

Con la Delibera n. 53 del 22 gennaio 2015, la Corte dei conti Puglia ha preso posizione – su richiesta