“Login with eIdas”: dal 30 aprile 2022 si accede a “InPA” con qualsiasi Identità digitale europea

“Login with eIdas”: dal 30 aprile 2022 si accede a “InPA” con qualsiasi Identità digitale europea

Come si apprende da un approfondimento pubblicato il 30 aprile 2022 sul “Portale del reclutamento” del Dipartimento della Funzione pubblica “InPA”, a partire dal giorno stesso è possibile accedere al Portale “InPA” tramite eIdasElectronic identification authentication and signature”, il Sistema che consente, a tutti coloro che sono in possesso di una Identità digitale rilasciata da uno Stato membro dell’UE, di avvalersi dei servizi in rete delle Pubbliche Amministrazioni europee.

La misura ha lo scopo di migliorare l’accessibilità delle procedure di reclutamento della P.A., ampliando la platea di Professionisti ed Esperti che potranno mettersi al servizio pubblico, in modo da selezionare le migliori professionalità anche oltre i confini nazionali.

Sarà sufficiente autenticarsi mediante “Login with eIdas” per utilizzare i servizi online del Portale “InPA” e candidarsi agli Avvisi e ai Bandi pubblicati.


Related Articles

Accesso agli atti: peculiarità della disciplina dell’istituto nell’ambito del Dlgs. n. 50/2016

Nella Sentenza n. 5644 del 28 settembre 2020 del Consiglio di Stato, la questione controversa riguarda la materia dell’accesso agli

Impiego pubblico: aperto ai cittadini dell’Unione europea

  Nella Sentenza n. 1210 del 10 marzo 2015 del Consiglio di Stato, la questione oggetto della controversia in esame

Durc: l’Inps conferma la validità prevista dall’art. 103 del “Decreto Cura Italia” a seguito delle modifiche del “Decreto Rilancio”

L’art. 103, comma 2, del Dl. n. 18/2020, convertito con Legge n. 27/2020 (cd. “Decreto Cura Italia”), come modificato dall’art.

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.