Proventi sanzioni “Codice della Strada”

Gli Enti Locali devono inviare, entro la data odierna, al Mit e al Viminale, la rendicontazione relativa all’ammontare complessivo dei proventi di propria spettanza derivanti da sanzioni per violazioni dei limiti massimi di velocità relativi all’anno precedente e tutte le sanzioni stradali, di propria spettanza, e gli interventi realizzati a valere su tali risorse, specificando gli oneri sostenuti per ciascun intervento (vedasi art. 142, comma 12-quater, del Dlgs. n. 285/1992).