Scioglimento Società pubbliche e aziende speciali

Ai sensi dell’art. 1, comma 568-bis, della “Legge di stabilità 2014”, l’operazione di scioglimento di Società e Aziende pubbliche con partecipazione di controllo da parte di P.A. diretta e indiretta, in corso o deliberato entro tale data, è esente da imposizione fiscale, incluse le imposte sui redditi e l’imposta regionale sulle attività produttive, ad eccezione dell’Iva. Le Imposte di registro, ipotecarie e catastali si applicano in misura fissa.