Mobilità: inammissibile la ricollocazione nell’Ente Locale del personale delle Società a partecipazione pubblica

Mobilità: inammissibile la ricollocazione nell’Ente Locale del personale delle Società a partecipazione pubblica

Nella Delibera n. 56 del 19 aprile 2017 della Corte dei conti Campania, un Sindaco ha chiesto:

1) se sia possibile considerare, quale dipendente pubblico di altra Amministrazione, unità di personale di Società partecipata al 100% da un Ministero non assunto tramite procedure concorsuali pubbliche ma tramite procedure aziendali pubbliche;

2) se sia possibile applicare al personale di Società partecipata al 100% da un Ministero, non assunto tramite procedure concorsuali pubbliche ma tramite procedure aziendali, l’istituto dell’art. 30 del Dlgs. n. 165/01.

La Sezione rileva che, considerata la differente collocazione sistematica della disciplina per la mobilità del personale delle Società

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

“Covid-19”: il Ministero per la P.A. fornisce indicazioni sulle modalità di svolgimento delle prestazioni lavorative nella “Fase 2”

Il Ministero per la P.A., con la Direttiva n. 3 del 4 maggio 2020, ha fornito indicazioni circa le “Modalità

“Legge di stabilità”: Fassino, “bene la riduzione del Patto, ora semplificare fisco locale”

Il Presidente dell’Anci Piero Fassino ha accolto positivamente la misura della “Legge di stabilità 2015” che prevede la riduzione del

Scuole materne e Nidi: Anci chiede a Ministero P.A. di poter immettere in ruolo del personale in quelli gestiti dai Comuni

Con una Lettera inviata al Ministro per la Semplificazione e la P.A. Marianna Madia, il Presidente dell’Anci, Piero Fassino, ha