Mobilità: modalità di gestione del “Fondo per il miglioramento dell’allocazione del personale presso le P.A.”

Mobilità: modalità di gestione del “Fondo per il miglioramento dell’allocazione del personale presso le P.A.”

E’ stato registrato dalla Corte dei conti lo scorso 11 marzo 2015, Reg.ne – Prev. n. 634, il Dpcm. 20 dicembre 2014 (pubblicato sulla G.U. n. 78 del 3 aprile 2015) di definizione dei criteri di utilizzo e le modalità di gestione delle risorse del “Fondo destinato al miglioramento dell’allocazione del personale presso le Pubbliche Amministrazioni ai sensi dell’art. 30, comma 2.3, del Dlgs. n. 165/01”. L’art. 30 del Dlgs. n. 165/01 disciplina le modalità di passaggio diretto di personale tra Amministrazioni diverse, prevedendo:

  • al comma 1, la possibilità per le Amministrazioni pubbliche di “ricoprire posti vacanti
Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Tags assigned to this article:
mobilitàprovince

Related Articles

“Covid-19”: il Consiglio dei Ministri stanzia 25 miliardi di Euro per aiutare l’economia nazionale

Nella conferenza-stampa di ieri 11 marzo 2020, il Presidente Conte annuncia l’apertura data dalle Istituzioni europee a non far computare

Fatturazione elettronica: accettazione di una fattura cartacea ricevuta dopo il 30 marzo 2015

Il quesito: “La data da prendere come riferimento per l’accettazione di fatture cartacee oltre il 30 marzo 2015 è quella

Avvocati Dirigenti di Enti pubblici: devono attestare la presenza al lavoro mediante i sistemi automatici di rilevazione

Nella Sentenza n. 1368 del 30 agosto 2017 del Tar Campania, la questione controversa riguarda la legittimità di misure di