Monetizzazione delle ferie non godute: la Funzione pubblica ribadisce il divieto anche in caso di esigenze di servizio non prorogabili

Monetizzazione delle ferie non godute: la Funzione pubblica ribadisce il divieto anche in caso di esigenze di servizio non prorogabili

Il Dipartimento della Funzione pubblica, con il Parere DFP n. 76251/2020, pubblicato sul proprio sito l’8 marzo scorso, nell’ambito dell’iniziativa “Pareri chiari, in chiaro”, è tornato sulla delicata questione della monetizzazione delle ferie non godute da un dipendente prima del collocamento a riposo. Il caso di specie concerneva 2 dipendenti, titolari di posizione organizzativa di un piccolo Ente Locale, che per diverse e indifferibili esigenze di servizio non hanno potuto godere delle ferie maturate.

Il Dipartimento, con il Parere sopra indicato, ha ricordato che la monetizzazione delle ferie non fruite prima della conclusione del rapporto di lavoro soggiace

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Fatturazione elettronica: per il Ragioniere generale dello Stato porterà risparmi fino a 6,5 miliardi di Euro e maggiore trasparenza

Il Mef-Rgs ha pubblicato, il 18 luglio 2014 sul proprio sito web istituzionale, il testo relativo all’Audizione del Ragioniere generale

Licenziamento illegittimo: il periodo compreso tra la fine del contratto e la data del reintegro è valido ai fini della maturazione delle ferie

Ancora una volta la Corte di Giustizia Europea torna ad affrontare il problema della fruizione delle ferie disponendo in relazione

Mancata dimostrazione del requisito di partecipazione: comporta l’esclusione immediata del concorrente

Nella Delibera n. 429 del 13 maggio 2020 dell’Anac, una Società ha chiesto il riesame e il conseguente annullamento in

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.