Monetizzazione delle ferie non godute: la Funzione pubblica ribadisce il divieto anche in caso di esigenze di servizio non prorogabili

Il Dipartimento della Funzione pubblica, con il Parere DFP n. 76251/2020, pubblicato sul proprio sito l’8 marzo scorso, nell’ambito dell’iniziativa “Pareri chiari, in chiaro”, è tornato sulla delicata questione della monetizzazione delle ferie non godute da un dipendente prima del collocamento a riposo. Il caso di specie concerneva 2 dipendenti, titolari di posizione organizzativa di un piccolo Ente Locale, che per diverse e indifferibili esigenze di servizio non hanno potuto godere delle ferie maturate.

Il Dipartimento, con il Parere sopra indicato, ha ricordato che la monetizzazione delle ferie non fruite prima della conclusione del rapporto di lavoro soggiace

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.