Notifica degli avvisi di accertamento a mezzo Pec: è necessario usare la firma digitale sul pdf ?

Notifica degli avvisi di accertamento a mezzo Pec: è necessario usare la firma digitale sul pdf  ?

Il testo del quesito:

Al Settore ‘Tributi’ del Comune abbiamo una divergenza di opinioni in merito alla notifica degli avvisi di accertamento a mezzo Pec. Per quelli inviati in forma cartacea, utilizziamo la dicitura sotto il corpo firma ‘la firma autografa è sostituita dall’indicazione a stampa del nominativo del Funzionario responsabile ai sensi dell’art. 1, comma 87, Legge n. 549/45. E’ corretto fare la stessa cosa anche per gli avvisi inviati a mezzo Pec ? O è necessaria la firma digitale sul pdf dell’avviso di accertamento ?

Se sì, quali sono i riferimenti normativi che lo disciplinano ? Inoltre

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Ici: assenza di soggettività passiva per il coniuge cui è riconosciuto solo un atipico diritto personale di godimento dell’immobile

Nella Sentenza n. 2675 del 10 febbraio 2016 della Corte di Cassazione, in tema di Ici, il coniuge affidatario dei

Pubblico impiego: l’esistenza di una graduatoria ancora valida non preclude l’avvio di una procedura di mobilità

Nella Sentenza n. 3677 del 21 luglio 2016 del Consiglio di Stato, i Giudici specificano che l’istituto del cosiddetto “scorrimento

Tributi locali: differito al 30 gennaio 2017 il termine per la trasmissione dei dati relativi alla correzione degli errati versamenti

È stata pubblicata sul sito web istituzionale del Ministero delle Finanze – Dipartimento delle finanze, la Circolare 21 giugno 2016,