Notifica tramite raccomandata: non deve essere redatta alcuna relata o annotazione specifica sull’avviso di ricevimento

Notifica tramite raccomandata: non deve essere redatta alcuna relata o annotazione specifica sull’avviso di ricevimento

Nell’Ordinanza n. 7184 del 12 aprile 2016 della Corte di Cassazione, è stata annullata una cartella di pagamento perché la notifica effettuata ex art. 140 del Cpc. era irrituale, dato che la ricevuta della raccomandata informativa non conteneva la firma riferibile al destinatario. I Giudici di legittimità statuiscono che, in tema di notificazioni a mezzo posta, la disciplina relativa alla raccomandata con avviso di ricevimento, mediante la quale può essere notificato l’avviso di liquidazione o di accertamento senza intermediazione dell’Ufficiale giudiziario, è quella dettata dalle disposizioni concernenti il servizio postale ordinario per la consegna dei plichi raccomandati, in quanto le disposizioni di cui alla Legge n. 890/82 attengono esclusivamente alla notifica eseguita dall’Ufficiale giudiziario ex art. 140 del Cpc. Pertanto, difettando apposite previsioni della disciplina postale, non deve essere redatta alcuna relata di notifica o annotazione specifica sull’avviso di ricevimento in ordine alla persona cui è stato consegnato il plico e l’atto pervenuto all’indirizzo del destinatario deve ritenersi ritualmente consegnato a quest’ultimo, stante la presunzione di conoscenza di cui all’art. 1335 del Cc., superabile solo se il medesimo dia prova di essersi trovato senza sua colpa nell’impossibilità di prenderne cognizione.


Related Articles

Vizio nella notificazione: non determina in via automatica l’inesistenza dell’atto

Nella Sentenza n. 8374 del 24 aprile 2015, la Corte di Cassazione afferma che la notificazione dell’atto amministrativo d’imposizione tributaria

Modello “F24”: aggiornato il software di controllo degli intermediari della riscossione

L’Agenzia delle Entrate comunica che, in data 14 ottobre 2015, è stato fatto un’ulteriore aggiornamento del software di controllo dei