Novità editoriale – “Fattura elettronica B2B nell’Ente pubblico e nelle Società ed Aziende pubbliche”

Novità editoriale – “Fattura elettronica B2B nell’Ente pubblico e nelle Società ed Aziende pubbliche”

DISPONIBILE IL NUOVO EBOOK EDITO DA CENTRO STUDI ENTI LOCALI “FATTURA ELETTRONICA B2B NELL’ENTE PUBBLICO E NELLE SOCIETÀ ED AZIENDE PUBBLICHE”, di Cesare Ciabatti

 

Dal 1° gennaio 2019 tutte le fatture emesse da soggetti residenti o stabili nel territorio dello Stato dovranno essere emesse nel formato strutturato xml mediante Sistema di interscambio.

Quali sono gli effetti di questa novità su Enti Locali e Società ed Aziende partecipate?

E’ la domanda a cui risponde il nuovo testo, sintetico e dal taglio fortemente operativo, curato da Cesare Ciabatti, esperto consulente e formatore per Enti Locali, specializzato in protocollo informatico, gestione documentale e documento elettronico nella P.A.

Il volume, edito da Centro Studi Enti Locali spa, traccia il quadro normativo della “e-fattura” e illustra i servizi messi a disposizione dall’Agenzia delle Entrate e il ciclo di vita delle fatture elettroniche.

Dalla formazione (bollette, annotazioni e “reverse charge”) al momento dell’emissione della fattura, passando per gestione e trasmissione delle stesse, il testo illustra i controlli eseguiti dal “Sistema di interscambio” e fornisce indicazioni relative alle fasi di registrazione e conservazione della “e-fattura”.

Consultabili, in Appendice, tutte le Faq di interesse per gli Enti Locali diffuse dall’Amministrazione finanziaria.

 

Ebook: prezzo 10 € (Iva inclusa)

Scarica la brochure informativa


Related Articles

“Legge di stabilità 2016”: il commento, comma per comma, delle misure di interesse per gli Enti Locali

E’ stata pubblicata sulla G.U. n. 302 del 30 dicembre 2015 (S.O. n. 70), ed è in vigore dal 1°

Questionari dei Revisori sul consuntivo 2015: il quadro delle scadenze deliberate dalle Sezioni regionali della Corte dei conti

Per i Revisori degli Enti Locali di quasi tutte le Regioni italiane si avvicina il termine per l’invio telematico –

Edilizia scolastica: la Banca europea per gli investimenti finanzierà fino a 940 milioni di Euro

È stato firmato il 22 luglio 2015 a Palazzo Chigi il Protocollo d’intesa fra la Presidenza del Consiglio dei Ministri,

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.