Novità editoriale – “Fattura elettronica B2B nell’Ente pubblico e nelle Società ed Aziende pubbliche”

Novità editoriale – “Fattura elettronica B2B nell’Ente pubblico e nelle Società ed Aziende pubbliche”

DISPONIBILE IL NUOVO EBOOK EDITO DA CENTRO STUDI ENTI LOCALI “FATTURA ELETTRONICA B2B NELL’ENTE PUBBLICO E NELLE SOCIETÀ ED AZIENDE PUBBLICHE”, di Cesare Ciabatti

 

Dal 1° gennaio 2019 tutte le fatture emesse da soggetti residenti o stabili nel territorio dello Stato dovranno essere emesse nel formato strutturato xml mediante Sistema di interscambio.

Quali sono gli effetti di questa novità su Enti Locali e Società ed Aziende partecipate?

E’ la domanda a cui risponde il nuovo testo, sintetico e dal taglio fortemente operativo, curato da Cesare Ciabatti, esperto consulente e formatore per Enti Locali, specializzato in protocollo informatico, gestione documentale e documento elettronico nella P.A.

Il volume, edito da Centro Studi Enti Locali spa, traccia il quadro normativo della “e-fattura” e illustra i servizi messi a disposizione dall’Agenzia delle Entrate e il ciclo di vita delle fatture elettroniche.

Dalla formazione (bollette, annotazioni e “reverse charge”) al momento dell’emissione della fattura, passando per gestione e trasmissione delle stesse, il testo illustra i controlli eseguiti dal “Sistema di interscambio” e fornisce indicazioni relative alle fasi di registrazione e conservazione della “e-fattura”.

Consultabili, in Appendice, tutte le Faq di interesse per gli Enti Locali diffuse dall’Amministrazione finanziaria.

 

Ebook: prezzo 10 € (Iva inclusa)

Scarica la brochure informativa


Related Articles

Anac: approvate le Linee guida n. 5 in attuazione del Dlgs. n. 50/16

Con Delibera n. 1190 del 16 novembre 2016, il Consiglio dell’Autorità ha approvato le Linee guida n. 5, pubblicate in

Tpl: via libera del Tar alla prosecuzione del contratto con l’attuale gestore nonostante l’informativa ostativa antimafia

Il Tar Campania, con la Sentenza n. 5692 del 5 novembre 2014, afferma che è legittimo il provvedimento con cui

Dichiarazione Irap 2017: come rilevare correttamente il maggior credito maturato grazie alle Integrative a favore degli anni 2011-2014?

Il testo del quesito: “Leggendo le bozze del Modello e delle Istruzioni della ‘Dichiarazione Irap 2017’, tenuto conto delle novità

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.