Organo collegiale di revisione contabile: il parere della Corte Veneto sulla determinazione dei compensi

Organo collegiale di revisione contabile: il parere della Corte Veneto sulla determinazione dei compensi

Nella Delibera n. 355 del 15 settembre 2016 della Corte dei conti Veneto, il Parere ha per oggetto la corretta determinazione dei compensi spettanti all’Organo collegiale di revisione contabile anche in relazione all’operatività dei vincoli di riduzione dei costi degli apparati amministrativi previsti dall’art. 6, comma 3 del Dl. n. 78/10, convertito dalla Legge n. 122/2010.

In particolare, viene chiesto, se quanto previsto dall’art. 6, comma 3, del Dl. n. 78/10, si applichi anche ai componenti del Collegio dei Revisori dei conti degli Enti Locali e se gli stessi siano da considerare “apparati amministrativi”, come definiti dal citato

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Riaccertamento: economie di spesa date da rinegoziazione mutui non possono essere usate per ripianare il disavanzo

Con la Delibera n. 122 del 24 settembre 2015, la Corte dei conti Umbria si è espressa in materia di

“Spesometro 2015”: a pochi giorni dalla scadenza esclusi gli Enti Locali

L’Agenzia delle Entrate, con il Provvedimento n. 44922/2015 del 31 marzo 2015, ha introdotto, in prossimità dei termini di invio

Cassa Depositi e Prestiti: rinegoziazione per l’anno 2019 dei prestiti alle Città metropolitane e ai Comuni capoluoghi di Regione

E’ stata pubblicata sul sito di Cassa Depositi e Prestiti la Circolare n. 1293/2019, con la quale si rendono note