Pagamento degli arretrati ai dipendenti: quando è possibile applicare la tassazione separata ?

Pagamento degli arretrati ai dipendenti: quando è possibile applicare la tassazione separata ?

di Francesco Vegni

Il testo del quesito:

Vorrei alcuni pareri sull’applicazione dell’Irpef a tassazione separata relativamente alle somme da pagare ai dipendenti con qualifica non dirigenziale della mia Amministrazione. 

In particolare:

  •  il Ccrl. della Dirigenza relativo al periodo 2016-2018 è stato pubblicato il 18 febbraio 2022, quindi appare corretto applicare l’art. 17, punto 1 b), del Tuir per il pagamento degli arretrati;
  • nell’anno 2019 non è stato possibile adeguare gli stipendi dei dipendenti con qualifica non dirigenziale in quanto il bilancio di previsione, approvato in data 11 dicembre 2019, non ne presentava la disponibilità;
  • le oggettive situazioni di fatto
Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Soggetti in quiescenza: via libera al conferimento di incarichi professionali di rappresentanza e patrocinio giudiziali

Nella Delibera n. 193 del 6 novembre 2014 della Corte dei conti Puglia viene richiesto un parere in merito alla

Spesa di personale: sussidi economici erogati dagli Enti in relazione allo svolgimento di tirocini formativi

Nella Delibera n. 133 del 2 marzo 2017 della Corte dei conti Veneto, un Sindaco ha formulato i seguenti quesiti:

Elezioni 2022: pubblicata la Circolare sul coinvolgimento di volontari per la costituzione di Sezioni elettorali ospedaliere e Seggi speciali

Sul sito del Ministero dell’Interno – Dipartimento per gli Affari interni e territoriali, è stata pubblicata la Circolare n. 98

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.