Perseguimento obiettivi economico-finanziari: legittima la scelta operata da un Comune di cedere parte delle quote azionarie di una Spa

Perseguimento obiettivi economico-finanziari: legittima la scelta operata da un Comune di cedere parte delle quote azionarie di una Spa

Nella Sentenza n. 1333 del 21 ottobre 2015 del Tar Lombardia, il ricorso ha ad oggetto gli atti con cui un Comune ha disposto l’aggiudicazione, a favore della controinteressata, una Srl, di 4 lotti nell’ambito della procedura di pubblico incanto bandita dal Comune stesso per la cessione di proprie azioni della “Centrale del Latte” per una quota di capitale pari al 44 %, prevedendo, in esecuzione di apposite linee guida adottate dal Consiglio comunale, che tali azioni fossero vendute in 15 lotti. Ad ogni lotto corrispondevano azioni pari al 2,93 % del capitale sociale e lo stesso Consiglio

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Ici: area demaniale e Stabilimento balneare

Nella Sentenza n. 31585 del 4 dicembre 2019 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità chiariscono che il Concessionario

Bilancio e ordinamento contabile: aggiornati alcuni Principi contabili ex Dlgs. n. 118/2011 alla luce delle nuove regole in materia di “Fpv”

Con la diffusione sul sito istituzionale del Mef-RgS del Decreto interministeriale 1° marzo 2019, che entrerà in vigore il giorno

Codice dei contratti: rimesse alla Corte di giustizia Ue alcune questioni sull’affidamento in house

Sulla rimessione alla Corte di giustizia dell’Ue di alcune questioni sull’affidamento in house ex artt. 192, c. 2, del Codice