Personale e incarichi dirigenziali a tempo determinato: norme sulla prioritaria ricollocazione del personale di Area vasta

Personale e incarichi dirigenziali a tempo determinato: norme sulla prioritaria ricollocazione del personale di Area vasta

Nella Delibera n. 3 del 12 gennaio 2016 della Corte dei conti Toscana, il parere ha ad oggetto la legittimità di assunzioni di personale e conferimenti di incarichi dirigenziali a tempo determinato, alla luce delle norme sulla prioritaria ricollocazione del personale di Area vasta, di cui all’art. 1, comma 424 della Legge n. 190/14. La richiesta è suddivisa in 4 quesiti:

  • se, rispettato ogni altro vincolo normativo e finanziario relativo alla spesa di personale per il biennio 2015-2016, sia tuttora consentita l’assunzione di personale a tempo determinato tramite scorrimento di graduatorie a tempo indeterminato, proprie o di altro Ente, ai
Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Trasferimenti erariali: al via i finanziamenti per la riqualificazione delle aree urbane degradate

Finanziamenti da Euro 100.000 a 2 milioni per riqualificare le aree urbane degradate attraverso interventi diretti a ridurre i fenomeni

Spese di viaggio rimborsabili: Segretario comunale titolare di Segreteria convenzionata tra più Enti Locali

Nella Delibera n. 3 del 17 gennaio 2017 della Corte dei conti Lazio, un Sindaco ha chiesto un parere in

Trattamento accessorio: il rispetto del limite relativo all’anno 2016 deve essere considerato complessivamente

Nella Delibera n. 277 del 25 luglio 2019 della Corte dei conti Toscana, un Comune chiede se, al fine di