Personale P.A.: come cambia il turn-over dopo la Legge di conversione del Dl. n. 50/17

Personale P.A.: come cambia il turn-over dopo la Legge di conversione del Dl. n. 50/17

Il Dl. n. 50/17, convertito con modificazioni dalla Legge n. 96/17, ha ridefinito il regime del turn-over delle Autonomie locali.

Vista la complessità della materia, appare opportuno illustrare le principali norme tese a ridefinire le capacità assunzionali degli gli Enti Locali.

L’art. 22 Dl. n. 50/17

Il comma 2, modificando l’art. 1, comma 228, della Legge n. 208/15, permette ai Comuni con popolazione superiore ai 1.000, limitatamente al biennio 2017-2018, di procedere all’assunzione di personale a tempo indeterminato nel limite del 75% della spesa relativa al medesimo personale cessato nell’anno precedente sempre che gli stessi registrino un “

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Servizi sociali: al via il nuovo calcolo Isee per le famiglie con componenti disabili o non autosufficienti

L’Inps ha annunciato, con il Comunicato 26 luglio 2016, di aver avviato una procedura di ricalcolo delle attestazioni Isee dei

Personale P.A.: disponibili i Manuali relativi a permessi e aspettativa per motivi personali nel Comparto Regioni ed Autonomie locali

L’Agenzia per la rappresentanza negoziale delle Pubbliche Amministrazioni (Aran) ha pubblicato, il 18 marzo 2014 sul proprio sito web istituzionale,

Imposte di registro e di bollo: esente la gestione di un Canile da parte di una Onlus a seconda del momento di registrazione del contratto

L’Agenzia delle Entrate – Direzione centrale Normativa, con la Risoluzione n. 158/E del 21 dicembre 2017, ha fornito chiarimenti in