Personale P.A.: come cambia il turn-over dopo la Legge di conversione del Dl. n. 50/17

Il Dl. n. 50/17, convertito con modificazioni dalla Legge n. 96/17, ha ridefinito il regime del turn-over delle Autonomie locali.

Vista la complessità della materia, appare opportuno illustrare le principali norme tese a ridefinire le capacità assunzionali degli gli Enti Locali.

L’art. 22 Dl. n. 50/17

Il comma 2, modificando l’art. 1, comma 228, della Legge n. 208/15, permette ai Comuni con popolazione superiore ai 1.000, limitatamente al biennio 2017-2018, di procedere all’assunzione di personale a tempo indeterminato nel limite del 75% della spesa relativa al medesimo personale cessato nell’anno precedente sempre che gli stessi registrino un “

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.