Personale P.A.: definiti i rapporti medi “dipendenti/popolazione” per gli Enti dissestati

Personale P.A.: definiti i rapporti medi “dipendenti/popolazione” per gli Enti dissestati

È stato pubblicato sulla G.U. del 22 aprile 2017, n. 94, il Dm. Interno 10 aprile 2017, recante “Individuazione dei rapporti medi dipendenti/popolazione validi per gli Enti in condizioni di dissesto, per il triennio 2017-2019”.

L’art. 263 del Dlgs. n. 267/00 (Tuel) dispone che, ogni 3 anni, il Ministro dell’Interno individui con proprio Decreto la media nazionale per classe demografica della consistenza delle dotazioni organiche per gli Enti Locali ed i rapporti medi “dipendenti/popolazione” per classe demografica, validi per gli Enti in condizioni di dissesto finanziario, ai fini delle verifiche previste dall’art. 259, comma 6, del Tuel, per l’ipotesi di bilancio stabilmente riequilibrato.

L’art. 1 del Decreto in commento individua i rapporti medi (riportati nelle Tabelle qui di seguito) per gli Enti che hanno dichiarato il dissesto finanziario, ai sensi degli artt. 244 e seguenti del Tuel, e per quelli che hanno fatto ricorso alla “procedura di riequilibrio finanziario pluriennale” di cui all’art. 243-bis.

 

 

Fascia demografica

Comuni

Rapporto medio dipendenti-popolazione
fino a 499 abitanti 1/59
da 500 a 999 abitanti 1/106
da 1.000 a 1.999 abitanti 1/128
da 2.000 a 2.999 abitanti 1/142
da 3.000 a 4.999 abitanti 1/150
da 5.000 a 9.999 abitanti 1/159
da 10.000 a 19.999 abitanti 1/158
da 20.000 a 59.999 abitanti 1/146
da 60.000 a 99.999 abitanti 1/126
da 100.000 a 249.999 abitanti 1/116
da 250.000 a 499.999 abitanti 1/89
da 500.000 abitanti e oltre 1/84
Fascia demografica

Città Metropolitane e Province

Rapporto medio dipendenti-popolazione
fino a 299.999 abitanti 1/549
da 300.000 a 499.999 abitanti 1/779
da 500.000 a 999.999 abitanti 1/822
da 1 milione a 2 milioni di abitanti 1/1364
oltre 2 milioni di abitanti 1/1372

 


Related Articles

Tari: pubblicate dal Mef le “Linee guida interpretative” sull’utilizzo dei fabbisogni standard in base alle disposizioni di Arera

Sono state pubblicate sul sito web istituzionale del Mef-Dipartimento Finanze le “Linee guida interpretative per l’applicazione del comma 653 dell’art.

Imu: tassazione delle aree fabbricabili

Nella Sentenza n. 2491 del 12 giugno 2019 della Ctr Lombardia, ai fini Imu, le Delibere comunali di determinazione periodica

Amministratori con lavoro autonomo: la Corte toscana torna sul tema del versamento degli oneri previdenziali da parte dei Comuni

Nella Delibera n. 237 del 12 novembre 2014 della Corte dei conti Toscana, un Sindaco ha chiesto, un parere sui