“Piani di fabbisogno di personale”: le “Linee di indirizzo” per la predisposizione da parte delle Amministrazioni pubbliche

“Piani di fabbisogno di personale”: le “Linee di indirizzo” per la predisposizione da parte delle Amministrazioni pubbliche

Sul sito della Funzione pubblica, ma non ancora sulla G.U., sono state pubblicate le “Linee di indirizzo per la predisposizione dei ‘Piani di fabbisogno di personale’ da parte delle Amministrazioni pubbliche”. E’ importante tenere presente che le Amministrazioni che non hanno ancora proceduto ad adottare il proprio “Piano dei fabbisogni” hanno 60 giorni per recepire i contenuti della Direttiva, altrimenti incorreranno nella sanzione consistente nell’impossibilità a procedere con nuovi assunzioni. Il termine comincia a decorrere dalla pubblicazione del documento sulla G.U..

L’idea centrale contenuta nelle “Linee-guida” riguarda:

  1. il superamento delle piante organiche (che hanno
Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Società a controllo pubblico: la definizione in un Orientamento della Struttura di monitoraggio e controllo delle partecipazioni pubbliche

La Struttura di monitoraggio e controllo delle partecipazioni pubbliche, istituita presso il Mef-Dipartimento del Tesoro, ha diffuso sul proprio sito

“Imposta di bollo” nel procedimento arbitrale: la assolve chi produce il documento mediante contrassegno o in modo virtuale

L’Agenzia delle Entrate con la Risoluzione n. 89/E del 6 ottobre 2016, ha fornito chiarimenti in merito all’assolvimento dell’Imposta di

Selezione per il conferimento degli incarichi dirigenziali a contratto: la giurisdizione è del Giudice ordinario

Nella Sentenza n. 2526 del 29 maggio 2017 del Consiglio di Stato, un Comune ha bandito una selezione pubblica per