Piano di fascicolazione: deve essere integrato con i tempi di conservazione?

Piano di fascicolazione: deve essere integrato con i tempi di conservazione?
di Cesare Ciabatti


Il testo del quesito:

Le Linee-guida impongono, per ogni documento dell’Ente, la fascicolazione e l’indicazione del tempo di conservazione. Nel nostro Ente stiamo aggiornando il Piano di fascicolazione. Quest’ultimo deve essere integrato con i tempi di conservazione di ogni fascicolo o tale specifica può essere contenuta in un allegato separato? Inoltre, l’indicazione del tempo di conservazione dei fascicoli può essere integrata con note relative all’eventuale possibilità di scarto anticipato di alcuni documenti del fascicolo stesso?

La risposta dei ns. esperti:

Il massimario di scarto è uno strumento archivistico articolato sulla base del titolario di classificazione.

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Legge di bilancio 2022”: analisi dei principali effetti delle disposizioni di impatto sulla gestione e riscossione delle entrate

di Alessandro Maestrelli e Gabriele Nardi Le cd “Manovre di fine anno” (il “Decreto Fiscale” collegato alla “Legge di bilancio”

“Covid-19”: in arrivo 40 miliardi con il “Decreto Sostegni-bis” come risposta alla crisi pandemica

Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Presidente Mario Draghi e del Ministro dell’Economia e delle Finanze Daniele Franco, ha

Canoni locazione: la riduzione prevista dal Dl. n. 95/12 si applica anche ai contratti stipulati con Enti territoriali proprietari

Nella Delibera n. 45 del 3 maggio 2016 della Corte dei conti Emilia Romagna, l’Ente in questione è in procinto

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.