“Piano Triennale per l’Informatica nella Pubblica Amministrazione 2017-2019”: in scadenza i termini per la compilazione del Questionario della Corte dei conti

“Piano Triennale per l’Informatica nella Pubblica Amministrazione 2017-2019”: in scadenza i termini per la compilazione del Questionario della Corte dei conti

Con un Comunicato reso noto sul proprio sito istituzionale, la Corte dei conti ricorda alle Amministrazioni territoriali che l’accesso, ai fini della compilazione del Questionario per la valutazione dello stato di attuazione del “Piano triennale per l’informatica nella P.A.” sarà possibile fino al 30 settembre 2019.

Il “Questionario per la valutazione dello stato di attuazione del Piano Triennale per l’informatica nella P.A.” predisposto dalla Corte dei conti – Sezione delle Autonomie, con il contributo tecnico del “Team per la Trasformazione Digitale”, è strumentale all’indagine conoscitiva sullo stato di attuazione della “Agenda Digitale” da parte dei Comuni, Province, Città metropolitane, Regioni e Province autonome (vedi Entilocalinews n. 30 del 29 luglio 2019).

Tutte le Amministrazioni coinvolte sono pertanto tenute a procedere alla compilazione e alla trasmissione di tale Documento entro il 30 settembre 2019.

L’indagine ha come scopo quello di fornire una Relazione dettagliata al Parlamento sullo stato di avanzamento e diffusione di strumenti digitali e informatizzazione nelle Pubbliche Amministrazioni che l’Agenda Digitale ha posto come obbiettivi raggiungibili attraverso l’attuazione del “Piano Triennale per l’Informatica nella Pubblica Amministrazione 2017-2019”.

Si ricorda infine che l’accesso al Questionario potrà avvenire esclusivamente attraverso l’utilizzo di credenziali di accesso “Spid”. Poiché tali credenziali sono riferite alla singola persona fisica è necessario che ogni Ente individui un incaricato, al fine di procedere alla compilazione del Questionario, munendolo preliminarmente di tali credenziali.


Related Articles

“Covid-19”: i chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate su rinvio udienze e sospensione termini processuali relativi al Processo tributario

È stata pubblicata sul sito web istituzionale dell’Agenzia delle Entrate la Circolare 16 aprile 2020, n. 10/E, rubricata “Rinvio delle

Processo tributario: l’imputato assolto in sede penale può essere ritenuto fiscalmente responsabile

Nell’Ordinanza n. 21126 del 2 ottobre 2020 della Corte di Cassazione, la Suprema Corte rileva che, in tema di contenzioso

E-fattura: nella prima Audizione il Direttore dell’Agenzia delle Entrate illustra lo stato dell’arte e i punti di attenzione

Il Direttore dell’Agenzia delle Entrate, Antonino Maggiore, in una Audizione dello scorso 3 ottobre 2018 alla Camera, ha illustrato lo

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.