“Piattaforma certificazione crediti”: attiva la funzione per comunicare l’assenza di posizioni debitorie

“Piattaforma certificazione crediti”: attiva la funzione per comunicare l’assenza di posizioni debitorie

Con Comunicato diffuso il 15 febbraio 2016 sul Portale “Piattaforma certificazione crediti”, il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha informato che è ora possibile per le Amministrazioni debitrici effettuare – attraverso la Piattaforma stessa – la Comunicazione di assenza delle posizioni debitorie con riferimento ai debiti certi, liquidi ed esigibili, maturati alla data del 31 dicembre 2015.

La funzione, che consente di adempiere a quanto prescritto dall’art. 7, comma 4-bis, del Dl n. 35/2013,  è disponibile dal menu Ricognizione debiti > Comunicazione di assenza di posizioni debitorie”.


Related Articles

Imposta di pubblicità: sono insegne tassabili anche le indicazioni stradali e i segnali turistici

Nell’Ordinanza n. 12349 del 17 maggio 2017 della Corte di Cassazione, l’oggetto della controversia riguarda le informazioni indicative dei giorni

Riscossione: emanate le modalità procedurali per l’affidamento delle notifiche da e verso Stati membri Ue

È stato pubblicato nella G.U. n. 252 del 29 ottobre 2014 un Decreto Mef, recante “Modalità procedurali per l’affidamento all’Agente

Applicazione degli incentivi per funzioni tecniche

Nella Delibera n. 149 del 9 novembre 2017 della Corte dei conti Puglia, viene chiesto un parere riguardante l’applicazione della