“Pnrr”: conseguita un’ulteriore Milestone con l’adozione del “Piano nazionale per la lotta al lavoro sommerso”

“Pnrr”: conseguita un’ulteriore Milestone con l’adozione del “Piano nazionale per la lotta al lavoro sommerso”

Con la Notizia pubblicata in data 23 dicembre 2022, sul sito istituzionale, il Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali ha informato che il Ministro, Marina Elvira Calderone, ha adottato il “Piano nazionale per la lotta al lavoro sommerso”, predisposto dal Tavolo tecnico presieduto e coordinato dal Direttore generale per i Rapporti di lavoro del Ministero, Romolo De Camillis, e composto dai Direttori generali delle Dg Immigrazione e Politiche Attive, dal Commissario Straordinario di Anpal, e da rappresentanti di Ministero dell’Interno, Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, Guardia di Finanza, Comando Carabinieri per la Tutela del Lavoro, Inl, Inps, Inail, Ocse, Istat, Banca D’Italia, nonché Ricercatori e Accademici in qualità di esperti.

Il “Piano” è entrato in vigore il 21 dicembre scorso, con la pubblicazione nella Sezione dedicata alla pubblicità legale sul sito del Ministero e sulla Gazzetta Ufficiale n. 298 del 22 dicembre 2022. 

Come evidenziato dalla Notizia, viene conseguita così la Milestone M5C1-8 “Entrata in vigore di un ‘Piano nazionale’ e della Tabella di marcia attuativa per la lotta al lavoro sommerso in tutti i settori economici” del “Pnrr”, entro il termine del 31 dicembre 2022.


Related Articles

Finanza locale: in arrivo i 1.750 milioni stanziati per la messa in sicurezza degli edifici e del territorio

Con il Comunicato 6 settembre 2021 il Ministero dell’Interno – Direzione centrale della Finanza locale, ha comunicato l’avvio della procedura

Notifica a mezzo posta raccomandata con ricevuta di ritorno

Nella Sentenza n. 25952 del 31 ottobre 2017 della Corte di Cassazione, un contribuente impugna alcune ingiunzioni di pagamento emesse

Anticorruzione: le proposte di modifica dell’Anac alla disciplina dell’inconferibilità degli incarichi

Con l’Atto di segnalazione n. 6 del 23 settembre 2015, l’Anac ha inviato al Governo e al Parlamento delle proposte

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.