“Pnrr”: incarichi agli esperti per l’attuazione dei Progetti da affidare entro dicembre 2021

by Redazione | 11/10/2021 9:09

E’ corsa contro il tempo per Regioni, Province autonome ed Enti Locali per la definizione dei fabbisogni e il successivo conferimento degli incarichi agli esperti per i Progetti attuativi del “Pnrr”.

Ciò è quanto emerge dalla bozza di Dpcm., che ha ottenuto l’Intesa nella seduta del 7 ottobre 2021 in sede di Conferenza Unificata e che consentirà di individuare i 1.000 “esperti multidisciplinari” previsti dall’art. 9 del Dl n. 80/2021, convertito con modificazioni dalla Legge n. 113/20121 (cd. “Decreto Reclutamento”) per supportare gli Enti Locali nella gestione delle “procedure complesse”. Tra i compiti di queste task force ci sarà anche l’aiuto per lo smaltimento degli arretrati, il supporto alla presentazione dei Progetti e alle rendicontazioni da inviare al Mef.

Il Provvedimento prevede la distribuzione delle risorse (Euro 320,3 milioni) tra le Regioni e Province autonome sulla base di un doppio criterio:

L’iter prevede scadenze molto ravvicinate entro le quali le “cabine di regia” regionale, formata da rappresentanti di Regione, Anci, Upi e Città metropolitane, dovranno coinvolgere e coordinare gli Enti interessati e predisporre gli atti propedeutici alla successiva fase di individuazione degli esperti:

Gli adempimenti cui sono chiamate Regioni e Province autonome non ammettono ritardi. Infatti, in caso di sforamento dei tempi sarà la Funzione pubblica ad intervenire direttamente con i poteri sostitutivi previsti dall’art. 12 del Dl. n. 77/2021, convertito con modificazioni dalla Legge n. 108/2021 (cd. “Decreto Governance”, si veda Entilocalinews n. 33 del 30 agosto 2021).

Source URL: https://www.entilocali-online.it/pnrr-incarichi-agli-esperti-per-lattuazione-dei-progetti-da-affidare-entro-dicembre-2021/