“Pon Infrastrutture e Reti 2014-2020”: investimenti per 1,8 miliardi nel Mezzogiorno

“Pon Infrastrutture e Reti 2014-2020”: investimenti per 1,8 miliardi nel Mezzogiorno

Un totale di 1,84 miliardi di Euro, finanziati per il 75% con fondi Fesr e il 25% con il “Fondo di rotazione nazionale”, da destinare ad interventi concentrati su ferrovie, aeroporti e trasporto marittimo, con oltre il 37% degli investimenti totali impegnati per migliorare la competitività del Sistema portuale, retroportuale e intermodale in Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia. Sono i numeri del “Pon Infrastrutture e Reti 2014-2020”, presentato a Napoli il 6 novembre 2015 e di cui, nello stesso giorno, ha riferito il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti con una Nota pubblicata sul proprio

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Tarsu: variazioni intervenute successivamente alla presentazione della Dichiarazione originaria

Nell’Ordinanza n. 13486 del 18 maggio 2019 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità chiariscono che, in tema di

“Piano nazionale Anticorruzione 2016”: via libera dal Comitato interministeriale presieduto dal Ministro Madia

Il 28 luglio 2016, il Comitato interministeriale per la prevenzione e il contrasto della corruzione e dell’illegalità nella Pubblica Amministrazione,

Elezioni politiche del 4 marzo 2018: un Comunicato della Finanza locale sulle spese per lo straordinario del personale comunale

La Direzione centrale per la Finanza locale, con il Comunicato 2 gennaio 2018, ha fornito indicazioni sulle spese per l’organizzazione