“Pon Infrastrutture e Reti 2014-2020”: investimenti per 1,8 miliardi nel Mezzogiorno

“Pon Infrastrutture e Reti 2014-2020”: investimenti per 1,8 miliardi nel Mezzogiorno

Un totale di 1,84 miliardi di Euro, finanziati per il 75% con fondi Fesr e il 25% con il “Fondo di rotazione nazionale”, da destinare ad interventi concentrati su ferrovie, aeroporti e trasporto marittimo, con oltre il 37% degli investimenti totali impegnati per migliorare la competitività del Sistema portuale, retroportuale e intermodale in Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia. Sono i numeri del “Pon Infrastrutture e Reti 2014-2020”, presentato a Napoli il 6 novembre 2015 e di cui, nello stesso giorno, ha riferito il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti con una Nota pubblicata sul proprio

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Trattamento accessorio Regioni-Città metropolitane: pubblicato il Decreto per l’incremento dei fondi in via sperimentale

E’ stato pubblicato sulla G.U. n. 103 del 4 maggio 2019 il Dpcm. 8 marzo 2019, recante “Disposizioni, in via

Versamento ritenute in appalti labour intensive: nessun obbligo di verifica se i beni strumentali sono di proprietà del commissionario

L’Agenzia delle Entrate, con la Risposta all’Istanza di consulenza giuridica n. 1 del 14 gennaio 2021, si è occupata dell’applicazione

I Dpcm. del Premier Conte sono illegittimi secondo una Sentenza del Giudice di Pace di Frosinone

“Deve rilevarsi la indiscutibile illegittimità del Dpcm del 9 marzo 2020, invocato dal verbale opposto,ove prevede che ‘1. Allo scopo