Previdenza sociale: le proposte Inps per la riforma del Sistema pensionistico

Previdenza sociale: le proposte Inps per la riforma del Sistema pensionistico

Non per cassa ma per equità”: questo lo slogan scelto dall’Inps per esprimere il principio guida che ha ispirato la stesura delle proposte di riforma del Sistema pensionistico elaborate dall’Istituto e consegnate al Governo nel giugno scorso.

A rendere note le proposte, con il Comunicato 5 novembre 2015, è stato lo stesso Istituto.

Il pacchetto di proposte elaborato e presentato al Governo prevede:

  1. l’istituzione del “Sostegno di inclusione attiva” per gli ultra55enni;
  2. il riordino delle prestazioni assistenziali per gli ultra65enni;
  3. la modifica del regime delle prestazioni assistenziali alle pensioni in regime internazionale;
  4. l’aggiustamento attuariale dei trattamenti pensionistici elevati e il ricalcolo dei vitalizi;
  5. l’uscita flessibile;
  6. l’unificazione gratuita delle pensioni maturate in regimi diversi;
  7. nuove opportunità di versare contributi per il lavoratore e il suo datore di lavoro;
  8. l’armonizzazione delle regole dei Dirigenti sindacali con quelle degli altri lavoratori nel pubblico impiego.

Secondo il Presidente dell’Istituto, Tito Boeri, queste misure accrescerebbero la sostenibilità finanziaria del Sistema previdenziale, lo renderebbero più equo e dunque socialmente più sostenibile. Quanto al capitolo “P.A.”, si pensa all’agevolazione del turnover per liberare posti per nuove competenze e alla semplificazione del sistema in maniere tale da rimuovere le penalizzazioni in essere per lavoratori che hanno carriere fra il pubblico e il privato oltre che fra gestioni diverse.


Related Articles

Termine di prescrizione per il mancato pagamento del canone per la fornitura del “Servizio idrico”

Nell’Ordinanza n. 6966 del 20 marzo 2018 della Corte di Cassazione, una utente convenne in giudizio un Comune per sentir

Proventi derivanti dall’accertamento delle violazioni dei limiti massimi di velocità rilevati con apparecchi elettronici

Nella Delibera n. 118 del 22 maggio 2019 della Corte dei conti Veneto, un Comune ha chiesto un parere in

Spese sostenute dai Gruppi consiliari per lavoro interinale: modalità di contabilizzazione

  La Delibera n. 19 del 13 febbraio 2015 della Corte dei conti Abruzzo riguarda le corrette modalità di contabilizzazione