Prezzi benchmark Consip: scattano nuovi adempimenti per gli Enti Locali in attuazione del “Decreto Irpef”

Prezzi benchmark Consip: scattano nuovi adempimenti per gli Enti Locali in attuazione del “Decreto Irpef”

L’Autorità nazionale Anticorruzione ha pubblicato sul proprio sito, in data 15 dicembre 2014, il Comunicato del Presidente 10 dicembre 2014 e la Delibera n. 22 del 26 novembre 2014, nei quali vengono resi noti gli adempimenti di cui gli Enti Locali in relazione alla questione dei prezzi di riferimento per l’acquisto di beni e servizi di cui all’art. 9, comma 7, del Dl. n. Dl. n. 66/14 convertito con modificazioni dalla Legge n. 89/14, meglio noto come Decreto Irpef”.

In base ai documenti di prassi diramati dall’Authority, le Amministrazioni aggiudicatrici dovranno assolvere ai seguenti obblighi:

  • trasmissione dei dati relativi all’acquisto di beni e servizi necessari per la successiva pubblicazione da parte dell’Anac dei prezzi di riferimento;
  • trasmissione dei dati relativi ai contratti non conclusi attraverso Centrali di committenza di importo pari o superiore alla soglia di rilevanza comunitaria aventi ad oggetto una o più delle prestazioni individuate dal Mef 15 settembre 2014;
  • trasmissione dei dati relativi ai contratti aventi ad oggetto beni o servizi di importo pari o superiore alla soglia di rilevanza comunitaria e relativa Determina a contrarre, in essere alla data del 30 settembre 2014, stipulati a seguito di procedura negoziata ai sensi degli artt. 56 o 57 del Dlgs. n. 163/06, o a seguito di procedura aperta o ristretta di cui all’art. 55 dello stesso Dlgs. in cui sia stata presentata una sola offerta valida.

Per ulteriori informazioni, rimandiamo alla consultazione dei Documenti di prassi in oggetto, scaricabili attraverso questo link.

 

 


Related Articles

Mobilità: è neutra se effettuata tra Enti sottoposti a limitazioni nelle assunzioni

Nella Delibera n. 182 del 1° luglio 2015 della Corte dei conti Campania, un Sindaco chiede se: a) la spesa

Conferimenti illegittimi: condanna di un Sindaco per l’incarico di esperto

Corte dei conti, Sezione giurisdizionale d’Appello per la Regione Siciliana, Sentenza n. 215 del 22 dicembre 2021  di Antonio Tirelli

Appalti: c’è conflitto di interesse se il consulente che ha collaborato all’organizzazione della procedura è legato ad uno dei partecipanti

Nella Sentenza n. 21 del 9 gennaio 2017 del Tar Abruzzo, i Giudici si esprimono sul conflitto di interesse nello