Processo tributario: le agevolazioni Ici per abitazione principale spettano all’unita immobiliare solo se rappresenta dimora abituale della famiglia

Processo tributario: le agevolazioni Ici per abitazione principale spettano all’unita immobiliare solo se rappresenta dimora abituale della famiglia

Nella Sentenza n. 746/66/15 del 3 marzo 2015 della Ctr Lombardia, un contribuente ricorre avverso gli avvisi di accertamento emessi dal Comune che aveva rilevato la carenza di destinazione di un immobile ad abitazione principale dell’intero nucleo familiare, stante il fatto che il coniuge del ricorrente manteneva la propria residenza all’estero. La Ctr lombarda afferma che il concetto di abitazione principale richiama quello tradizionale di “residenza della famiglia” desumibile dall’art. 144, comma 1, del Codice civile. Pertanto, ai fini dell’Ici, l’abitazione principale deve essere letta come residenza della famiglia, luogo ove dimora l’intero nucleo familiare. In particolare, sottolineano

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Indisponibilità dei posti dirigenziali: l’art. 1, comma 219, della “Legge di stabilità 2016” si applica anche agli Enti Locali

Nella Delibera n. 73 del 17 marzo 2016 della Corte dei conti Puglia, viene chiesto un parere sull’ambito di applicazione

Riforma Protezione civile: Delrio, “verso il salto di qualità nel livello di sicurezza territoriale”

“Consentendo alla Protezione civile un quadro più chiaro, in quanto a responsabilità e organizzazione, il Parlamento renderà un grande servizio

Rescissione del contratto: sproporzione tra le prestazioni

Nella Sentenza n. 16042 del 2 agosto 2016 della Corte di Cassazione, una Casa di cura lamentava che, in funzione