Razionalizzazione spesa per beni e servizi informatici: il punto della Corte Lombardia

by Redazione | 16/01/2018 12:12

Nella Delibera n. 368 del 20 dicembre 2017 della Corte dei conti Lombardia, un Sindaco ha chiesto un parere in materia di razionalizzazione delle spese correnti per beni e servizi informatici. In particolare, viene chiesta la corretta interpretazione dell’art. 1, comma 515, della Legge n. 208/15, che stabilisce un obiettivo di risparmio, per il triennio 2016-2018, fissato al 50% della spesa annuale media, relativa al triennio 2013-2015, per la gestione corrente di tutto il Settore informatico, al netto dei canoni per servizi di connettività. Nello specifico, viene domandato se tale obiettivo debba essere conseguito, in modo consolidato, dal complesso delle

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login[1] per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.
Endnotes:
  1. Login: https://www.entilocali-online.it/wp-login.php?redirect_to=https://www.entilocali-online.it/razionalizzazione-spesa-per-beni-e-servizi-informatici-il-punto-della-corte-lombardia/

Source URL: https://www.entilocali-online.it/razionalizzazione-spesa-per-beni-e-servizi-informatici-il-punto-della-corte-lombardia/