“Regioni Convergenza”: pubblicato l’Avviso sui contributi per l’efficientamento energetico degli edifici comunali

“Regioni Convergenza”: pubblicato l’Avviso sui contributi per l’efficientamento energetico degli edifici comunali

Con un Comunicato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 131 del 9 giugno 2015 il Ministero dello Sviluppo economico ha reso noto che è disponibile sul proprio portale istituzionale l’Avviso pubblico del 28 maggio 2015 dell’Autorità di gestione del Programma operativo interregionale “Energie rinnovabili e risparmio energetico Fesr 2007-2013”.

L’Avviso “Cse 2015 – Comuni per la sostenibilità e l’efficienza energetica” è rivolto ai Comuni calabresi, campani, pugliesi e siciliani (“Regioni Convergenza”) e mette sul Tavolo 50 milioni di Euro da destinare agli Enti sotto forma di finanziamento a fondo perduto per la realizzazione di interventi di efficientamento energetico e/o di produzione di energia da fonti rinnovabili a servizio di edifici di Amministrazioni comunali, attraverso l’acquisto sul Mepa dei relativi beni e servizi.

I contributi possono essere impiegati per l’acquisto di:

  • impianti fotovoltaici connessi in rete;
  • impianti solari termici acs per uffici;
  • impianti solari termici acs per scuole con annessa attività sportiva;
  • impianti a pompa di calore per la climatizzazione;
  • interventi di “relamping”.

Ecco come accedere ai contributi: le Amministrazioni comunali abilitate al Mepa possono attivare le procedure per acquistare, nell’ambito del bando “Fonti Rinnovabili ed Efficienza Energetica” del Mercato elettronico, gli specifici prodotti “POI – Energia C.S.E. 2015” elencati nella “Tabella prodotti POI”. Gli acquisti possono essere attivati esclusivamente tramite una richiesta di offerta (Rdo).

Dopo l’aggiudicazione provvisoria della Rdo, i Comuni presentano una apposita istanza di concessione del contributo (fino al 100% dei costi ammissibili).

L’istanza può essere presentata dal 14 luglio 2015 sino all’esaurimento della dotazione finanziaria dell’Avviso e – comunque – non oltre il 12 settembre 2015.

I contributi devono essere di importo compreso tra 40.000 e 207.000 Euro Iva esclusa.

Per ulteriori dettagli rimandiamo alla consultazione dell’Avviso pubblico, disponibile qui di seguito per il download.

Avviso_CSE_2015_firmato


Related Articles

Mancato rispetto di scadenze e adempimenti connessi al ciclo di bilancio: divieto assoluto di assunzione

Nella Delibera n. 80 del 15 giugno 2018della Corte dei conti Campania, la Regione ha chiesto un parere sull’interpretazione di

“Servizi Demografici”: entro il 31 dicembre 2018 i Comuni devono inviare i dati all’Aire centrale per la predisposizione delle Liste elettorali

Entro il 31 dicembre 2018, i Comuni dovranno trasmettere all’Aire centrale i dati relativi ai cittadini italiani residenti all’estero iscritti

Indebitamento: approvata la certificazione per la concessione di un contributo in conto interessi su mutui assunti nel 2015

Il Ministero dell’Interno – Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali – con Comunicato 26 marzo 2015, ha reso noto