Requisiti di idoneità professionale: non devono determinare una restrizione della concorrenza

Requisiti di idoneità professionale: non devono determinare una restrizione della concorrenza

Nella Delibera n. 682 del 17 luglio 2019 dell’Anac, viene chiesto un parere sulla legittimità dell’esclusione di un concorrente da una procedura negoziale per mancanza di un requisito di idoneità professionale, fissato dalla stazione appaltante nel bando di gara.

L’Anac osserva che l’art. 83, comma 2, del Dlgs. n. 50/2016, stabilisce che “i requisiti e le capacità di cui al comma 1 sono attinenti e proporzionati all’oggetto dell’appalto, tenendo presente l’interesse pubblico ad avere il più ampio numero di potenziali partecipanti, nel rispetto dei principi di trasparenza e rotazione”. Secondo l’Autorità, dunque, i bandi di gara possono prevedere requisiti di capacità particolarmente rigorosi, purché non siano discriminanti e abnormi rispetto alle regole proprie del settore e non determinino una irragionevole e immotivata restrizione della concorrenza.

Rientra quindi nella discrezionalità dell’Amministrazione aggiudicatrice fissare requisiti di partecipazione ad una singola gara anche molto rigorosi e superiori a quelli previsti dalla legge, il che, in punto di adeguatezza, corrisponde ad un corretto uso del Principio di proporzionalità nell’azione amministrativa.


Related Articles

Bilancio: corretta destinazione dei proventi riconosciuti agli Enti Locali facenti parte di un Bacino imbrifero montano

Nella Delibera n. 42 del 12 aprile 2016 della Corte dei conti Piemonte, un Sindaco chiede se il Comune possa

Personale: inderogabilità del divieto di assunzione a carico degli Enti che non rispettato il Patto di stabilità interno

Nella Delibera n. 2 del 12 gennaio 2016 della Corte dei conti Emilia Romagna, viene chiesto se un Ente “pattizzato”

Vincolo di indisponibilità: inclusi anche i posti di qualifica dirigenziale coperti con incarichi ex art. 110

Nella Delibera n. 56 del 31 gennaio 2017 della Corte dei conti Veneto, viene chiesto se, a termini dell’art. 1,

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.