Responsabilità amministrativa: condanna di Dirigenti provinciali per incarichi di consulenza procurati alla Società partecipata

Responsabilità amministrativa: condanna di Dirigenti provinciali per incarichi di consulenza procurati alla Società partecipata

Corte dei conti – Sezione Prima giurisdizionale centrale d’Appello- Sentenza n. 247 del 27 giugno 2016

Oggetto

Condanna Dirigenti provinciali per incarichi procurati alla Società partecipata: conferma Sentenza territoriale per la Campania n. 372/2015.

Fatto

Questa Provincia possiede una Società totalmente partecipata che gestisce il servizio di “Trasporto pubblico”. Da una ispezione è risultato che la Società ha beneficiato di consulenze di assistenza legale e tecniche, conferite negli anni 2007/2008 dai Dirigenti provinciali (Direttore generale e Dirigente del Settore “Mobilità e Trasporti”). La Procura territoriale contesta complessivamente un danno di oltre Euro 137.000, sia per prestazioni

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

“Servizi Demografici”: diffusi i Modelli di certificazione correlati alla recente approvazione della Legge slovena sulle Unioni civili

Con la Circolare n. 6/2018, pubblicata il 2 marzo 2018, il Ministero dell’Interno – Direzione centrale per i Servizi Demografici,

Istanza di rimborso: può essere proposta anche oltre il termine utile per fruire della compensazione del credito

La Corte di Cassazione, con la Sentenza n. 19537 del 17 settembre 2014, ha osservato che in base all’art. 2,

Capacità assunzionale: non deve essere consolidata tra Enti Locali e Società partecipate

Nella Delibera n. 319 del 10 settembre 2019 della Corte dei conti Toscana, un Sindaco rappresenta che per svolgere l’attività