Revisore dei conti: non risarcibili le spese legali sostenute per la propria difesa in giudizio se manca il nesso con l’incarico

Revisore dei conti: non risarcibili le spese legali sostenute per la propria difesa in giudizio se manca il nesso con l’incarico

Nell’Ordinanza n. 18553 del 13 luglio 2018 della Corte di Cassazione, la questione controversa in esame riguarda il rimborso delle spese legali sostenute dal Revisore dei conti di un Ente Locale per la sua difesa in giudizio. In particolare, nel caso di specie, il Revisore in questione era coinvolto in un procedimento penale poi assolto con formula piena. La Suprema Corte rileva che l’art. 1720, comma 2, del Cc. stabilisce che il mandante deve risarcire i danni che il mandatario ha subìto a causa dell’incarico, ma ciò si riferisce ai danni che sono conseguenza immediata e diretta dell’incarico di mandato, restando estranei quei danni per i quali detta condizione non ricorra.

Il preteso danno subìto dal Revisore dei conti in questione non dipendeva da ragioni connesse con l’incarico di Revisore, ma da denunce di altri Organi pubblici o privati e non già dall’espletamento in sé dell’attività di mandatario. I Giudici di legittimità escludono dall’alveo dei danni risarcibili le spese che il mandatario abbia sostenuto per difendersi in un giudizio penale dal quale sia stato anche prosciolto. In tale caso infatti la necessità di effettuare le spese di difesa non si pone in nesso di causalità diretta con l’esecuzione del mandato, ma tra l’uno e l’altro si pone un elemento intermedio, dovuto all’attività di una terza persona, pubblica o privata, e costituito dall’accusa poi rivelatasi infondata.

Corte di Cassazione – Ordinanza n. 18553-2018


Related Articles

“Decreto Milleproroghe”: probabile slittamento dei termini per Imus, gestione associata piccoli Comuni e Centrali uniche

Proroga di un anno dell’entrata in vigore dell’Imposta municipale secondaria posticipata: differimento al 31 dicembre 2015 del termine per la

Responsabilità amministrativa: condanna Responsabile “Servizio finanziario” per liquidazione somme in assenza di un vincolo negoziale

Oggetto Condanna Dirigente comunale per aver liquidato somme di denaro ad un privato in violazione delle procedure di spesa: conferma

Liguria: in arrivo contributi per acquisto impianti e finanziamento ristrutturazioni aziendali

Titolo bando: aiuti per investimenti in macchinari, impianti e beni intangibili e accompagnamento dei processi di riorganizzazione e ristrutturazione aziendale Tipo

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.