Revisori legali: pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Regolamento per l’iscrizione dei Revisori di Paesi terzi

Revisori legali: pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Regolamento per l’iscrizione dei Revisori di Paesi terzi

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 264 dell’11 novembre 2022 è stato pubblicato il Decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze n. 174, del 1° settembre 2022, relativo al “Regolamento concernente le condizioni per l’iscrizione nel Registro dei Revisori legali dei Revisori di Paesi terzi, avuto riguardo ai criteri indicati dalla disciplina comunitaria, il contenuto della domanda di iscrizione e le ipotesi di cancellazione dal Registro dei Revisori legali, emanato ai sensi dell’art. 34, comma 7, del Dlgs. n. 39/2010”.

Il Decreto istituisce, nel Registro dei Revisori legali presso il Ministero dell’Economia e delle Finanze, un’apposita Sezione separata denominata “Sezione Revisori e Enti di Revisione contabile di Paesi terzi”.

La Sezione si compone di 2 parti:                                                                                                 

  1. Parte “A”, nella quale sono iscritti i Revisori e gli Enti di Revisione contabile di Paesi terzi di cui all’art. 34, comma 1, del Dlgs. n. 39/2010, in conformità con l’art. 45 della Direttiva.
  2. Parte “B”, nella quale sono iscritti i Revisori e gli Enti di Revisione contabile di Paesi terzi di cui all’art. 34, comma 1, del Dlgs. n. 39/2010, in conformità all’art. 36, del Decreto, aventi sede in Paesi terzi che sono valutati equivalenti in conformità all’art. 46 della Direttiva.

Le informazioni contenute nelle parti “A” e “B” sono conservate in forma elettronica e sono accessibili gratuitamente sul sito del Mef, nella Sezione dedicata al Registro dei Revisori legali. Il Decreto dispone che l’iscrizione dei Revisori e degli Enti di Revisione contabile nell’apposita Sezione non abilita tali soggetti all’esercizio della revisione legale in Italia.


Related Articles

Corte dei conti Toscana: modalità di calcolo del rapporto di incidenza tra spesa di personale e spesa corrente

Nella Delibera n. 101 del 15 settembre 2016 della Corte dei conti Toscana, il parere in esame riguarda le modalità

“Covid-19”: convertito in Legge n. 165/2021 il Dl. 21 settembre 2021, n. 127

Sulla G.U. n. 277 del 20 novembre 2021, è stata pubblicata la Legge 19 novembre 2021, n. 165, di conversione

Iva: possibilità di compensare la quota di compartecipazione per il pagamento

Nella Delibera n. 195 del 13 novembre 2014 della Corte dei conti Molise, la richiesta di parere trae origine dall’obbligo

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.