Rimborso delle spese di pubblicazione del bando: legittima la richiesta all’aggiudicatario

Rimborso delle spese di pubblicazione del bando: legittima la richiesta all’aggiudicatario

E’ legittima la richiesta di rimborso delle spese di pubblicazione di un bando? Se si, è necessario indicarla nel bando di gara? La questione è stata affrontata dall’Anac nel Parere n. 63 del 28 aprile 2015. L’Anac rileva che l’art. 34, comma 35, del Dl. n. 179/12, convertito dalla Legge n. 221/12, ha sancito che, “a partire dai bandi e avvisi pubblicati successivamente al 1° gennaio 2013, le spese per la pubblicazione di cui al secondo periodo, del comma 7 dell’art. 66 e al secondo periodo del comma 5 dell’art. 122 del Dlgs. n. 163/06 sono rimborsate alla stazione

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

“Covid-19”: regole di coordinamento per le Sezioni regionali di controllo della Corte dei conti

Il Presidente della Corte dei conti ha emanato con proprio Decreto apposite disposizioni per affrontare le problematiche connesse all’emergenza sanitaria,

Rup: per il Tar Umbria non sempre le sue funzioni sono incompatibili con quelle di Presidente della Commissione di gara

Nella Sentenza n. 10 del 2 gennaio 2018 del Tar Umbria, la questione controversa riguarda la legittimità degli atti relativi

Incarichi conferiti dalle P.A. ai titolari di cariche elettive: il punto della Sezione Autonomie

Con la Delibera n. 11 del 12 maggio 2017, la Corte dei conti Autonomie si esprime su 3 quesiti riguardanti