Riscossione: sottoscrizione del ruolo

Riscossione: sottoscrizione del ruolo

Ctp di Caltanisetta, Sentenza n. 1117/01/14 del 29 dicembre 2014

Nella fattispecie in esame, un Agente della riscossione non ha effettuato direttamente la chiamata in giudizio dell’Agenzia delle Entrate, ovvero dell’Ente impositore che materialmente ha formato il ruolo oggetto della controversia.

Successivamente, prendendo in esame l’eccezione proposta dal ricorrente in merito alla nullità dell’atto impugnato per mancanza di sottoscrizione, i Giudici hanno osservato che l’art. 12, comma 4, del Dpr. n. 602/73, stabilisce che “il ruolo è formato dall’Ufficio delle Imposte per ciascun Comune del distretto e per ciascuna imposta ed è sottoscritto dal Capo dell’Ufficio medesimo o da

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Tags assigned to this article:
Agenzia entrateriscossione

Related Articles

Immobili da adibire a Caserma: i Comuni non possono accollarsene completamente il costo, neppure utilizzando un contratto di “rent to buy”

Nella Delibera n. 151 del 12 ottobre 2017 della Corte dei conti Emilia Romagna, un Sindaco ha chiesto un parere

“Recovery Fund” e “Quadro finanziario pluriennale”: un’occasione irripetibile per le future generazioni

In questo periodo si parla molto di “Recovery Fund”. Di seguito si cercherà di rispondere ad alcune domande facendo riferimento,

Responsabilità amministrativa: condanna di un Assessore per aver ottenuto rimborsi indebiti indicando una residenza fittizia

Corte dei conti – Sezione prima giurisdizionale centrale d’appello – Sentenza n. 379 dell’11 marzo 2014 Oggetto Condanna di un