Roma, una petizione per salvare i pini di via Prenestina

Roma, una petizione per salvare i pini di via Prenestina

(Adnkronos) –
Inserire via Prenestina, a Roma, nell’elenco delle alberature monumentali protette dalla legge 10/2013. E’ l’obiettivo della petizione per una “Via Prenestina alberata monumentale” lanciata dai cittadini della zona e indirizzata all’attenzione della Commissione per la Valutazione delle Alberate Monumentali presso la Regione Lazio e dell’assessora comunale Sabrina Alfonsi. 

“La via Prenestina rappresenta per le cittadine e i cittadini di Roma est un patrimonio non solo botanico ma anche e soprattutto storico, culturale e identitario – si legge nella petizione – I due filari di pini che incorniciano la tramvia in modo così caratteristico e riconoscibile contano circa 400 pini domestici. Chiediamo che questi due filari vengano ulteriormente protetti e curati con l’inserimento dell’alberatura nell’elenco delle alberature monumentali della Regione Lazio”. 

“Da aprile 2022 – si ricorda nella petizione – abbiamo assistito all’abbattimento di 40 esemplari di pino lungo i filari della via Prenestina perché negli anni non sono stati curati adeguatamente. Con l’inserimento dell’alberatura tra quelle monumentali l’amministrazione promuoverebbe ulteriori misure di attenzione e tutela che tali alberi meritano. I pini del Circo Massimo sono particolarmente storti ma nessuno si sognerebbe mai di abbatterne un numero elevato. Le nostre periferie meritano la stessa cura, la stessa attenzione e lo stesso rispetto”. 


Related Articles

Clima, Unicef torna nelle piazze con la mobilitazione ‘Cambiamo Aria’

(Adnkronos) – L’Unicef Italia torna con una speciale mobilitazione nei mesi di aprile e maggio per promuovere l’attenzione sul cambiamento

Consumi green, 87% italiani tiene conto della sostenibilità

(Adnkronos) – L’87% dei consumatori italiani tiene conto della sostenibilità nelle decisioni quotidiane. È la percentuale più alta fra le

Green economy, Lombardia prima regione per eco-investimenti e green jobs

Con 89.784 imprese, la Lombardia è al primo posto in Italia nella graduatoria regionale per numero assoluto di aziende che

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.