“Servizi Demografici”: novità in materia di matrimoni contratti in Italia da cittadini messicani

“Servizi Demografici”: novità in materia di matrimoni contratti in Italia da cittadini messicani

La Direzione centrale per i Servizi Demografici del Ministero dell’Interno ha emanato la Circolare n. 11 del 22 settembre 2015, che introduce delle novità relative ai matrimoni di cittadini messicani celebrati in Italia. La Direzione ha informato di aver ricevuto una Nota dal Ministero degli Affari esteri secondo la quale, a partire dal 14 maggio 2015, gli unici certificati che attestano lo Stato di civile dei cittadini messicani sono quelli rilasciati dai Registri civili degli Stati messicani.

In particolare, ciò che comprova l’assenza di registrazioni a nome dell’interessato è il nuovo certificato denominato “Constancia de Inexistencia de Registro”. Gli Ufficiali di Stato civile sono quindi esortati ad accettare questi certificati ai fini della celebrazione del matrimonio tra cittadini messicani in Italia.


Related Articles

“Definizione agevolata delle controversie tributarie-bis”: Comunicato dell’Agenzia delle Entrate-Riscossione su modulistica e scadenze

L’Agenzia delle Entrate-Riscossione, con il Comunicato-stampa 26 ottobre 2017 pubblicato sul proprio sito web istituzionale, ha fornito alcune precisazioni in

Liquidazioni periodiche Iva II trimestre 2018: la scadenza per l’invio della Comunicazione non è interessata dalla proroga al 30 settembre

Per la trasmissione della Comunicazione dei dati delle liquidazioni periodiche dell’Iva relativa al secondo trimestre del 2018 resta fermo il

Iva: il riaddebito delle spese per distacco di personale rientra nella prestazione principale se non oggetto del contratto di appalto principale

L’Agenzia delle Entrate, con la Risposta all’Istanza di Interpello n. 224 del 5 luglio 2019, ha chiarito che il riaddebito