Servizi farmaceutici comunali: razionalizzazione delle partecipazioni

Servizi farmaceutici comunali: razionalizzazione delle partecipazioni

Nella Delibera n. 348 del 6 dicembre 2017 della Corte dei conti Lombardia, la questione controversa in esame riguarda l’applicazione degli artt. 20 e 24 del Dlgs. n. 175/16, contenenti disposizioni di finanza pubblica imponenti un processo di razionalizzazione delle partecipazioni societarie detenute da Pubbliche Amministrazioni. Nello specifico, viene chiesto se sussista l’obbligo di adottare i provvedimenti di razionalizzazione periodica e di revisione straordinaria in riferimento ad una Società gerente una Farmacia comunale. La Sezione precisa che la pretesa specificità delle Società che si occupano della gestione di Farmacie rileva esclusivamente ai fini della disciplina delle modalità di affidamento dei

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Avvalimento: necessarie le dichiarazioni sottoscritte dall’Impresa ausiliaria

  Nel Parere Anac n. 45 dell’8 aprile 2015, il Servizio in appalto ha per oggetto prestazioni di assistenza specialistica

Società a totale partecipazione pubblica: applicabilità della disciplina speciale dell’art. 4, comma 4 del Dl. n. 95/12

Nella Delibera n. 2 del 18 gennaio 2016 della Corte dei conti Piemonte, un Comune ha formulato il seguente quesito:

Occupazione sede stradale: niente canone concessorio non ricognitorio in conseguenza del solo utilizzo del sottosuolo

Nelle Sentenza n. 1532 del 20 marzo 2017 del Tar Campania, viene chiesto l’annullamento della Delibera del Consiglio comunale recante