Servizi per le famiglie: ripartiti 135 milioni di Euro tra 6.127 Comuni per finanziare i Centri estivi

Servizi per le famiglie: ripartiti 135 milioni di Euro tra 6.127 Comuni per finanziare i Centri estivi

Sono 6.127 i Comuni che, anche grazie ai 135 milioni di Euro messi in campo dal “Decreto Rilancio”, hanno potuto garantire alle famiglie residenti nei propri territori l’attivazione dei Centri estivi.

A sottolinearlo è l’Anci che ha anche pubblicato sul proprio sito (consulta l’Elenco provvisorio) i dati provvisori, divisi per singolo Comune, relativi al riparto operato in sede di Conferenza unificata il 18 giugno 2020.

Ulteriori 15 milioni di Euro saranno destinati, tramite bando, al finanziamento di Progetti di contrasto alla povertà educativa.

L’Anci – si legge nella Nota – si è occupata di definire i criteri, che rispecchiano quelli previsti per il fondo nazionale politiche sociali, tenendo conto della popolazione residente fra i 3 e i 14 anni. L’erogazione delle risorse ai Comuni sarà assicurata nei 15 giorni successivi alla registrazione della Corte dei conti mediante un’anticipazione di Tesoreria. Tutta la procedura è stata snellita, su sollecitazione dei Sindaci, e l’attività sarà monitorata. In Unificata è inoltre passata l’intesa tra Governo ed Enti Locali che mette immediatamente a disposizione dei Comuni oltre 137 milioni. 51,4 milioni sul  2020 e 85,8 sul 2021”.


Related Articles

“Covid-19”: le indicazioni di Anac per lo svolgimento degli appalti nel periodo di emergenza

Con una serie di Comunicati e Delibere, pubblicati sul proprio sito istituzionale, Anac è scesa ufficialmente in campo per offrire

Società a controllo pubblico: la definizione in un Orientamento della Struttura di monitoraggio e controllo delle partecipazioni pubbliche

La Struttura di monitoraggio e controllo delle partecipazioni pubbliche, istituita presso il Mef-Dipartimento del Tesoro, ha diffuso sul proprio sito

Bilancio di previsione 2017-2019: riaperta la rilevazione del Viminale per verificare quanti Comuni l’hanno approvato

Con il Comunicato 28 marzo 2017, il Ministero dell’Interno-Direzione centrale della Finanza locale, ha annunciato la riapertura della rilevazione volta

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.