Servizio farmaceutico: il titolare è legittimato ad impugnare la decisione di istituire una nuova Farmacia nel territorio comunale

Servizio farmaceutico: il titolare è legittimato ad impugnare la decisione di istituire una nuova Farmacia nel territorio comunale

Nella Sentenza n. 97 del 12 gennaio 2015 del Tar Lombardia, la titolare di una delle due Farmacie site nel Comune in questione ha impugnato una Delibera della Giunta comunale con la quale è stata individuata, al fine di assicurare un’equa distribuzione delle sedi farmaceutiche sul territorio comunale, la zona a nord-est del territorio comunale quale zona nella quale collocare la nuova Farmacia da istituirsi ai sensi dell’art. 11 del Dl. n. 1/12 ed è stato chiesto alla Regione in questione che la Farmacia comunale esistente presso l’Aeroporto venisse dichiarata extra numeraria, unitamente ai pareri favorevoli rilasciati dall’Azienda sanitaria locale

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Tags assigned to this article:
farmaciaLombardiatar

Related Articles

Ici: è dovuta per le aree c.d. “scoperte” che risultino indispensabili al Concessionario del bene demaniale per lo svolgimento della sua attività

Nell’Ordinanza n. 7771 del 9 aprile 2020 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità affermano che, in tema di

Appalto suddiviso in più lotti: legittimi i vincoli di partecipazione e di aggiudicazione

Nella Delibera n. 893 del 2 ottobre 2019 dell’Anac, la questione controversa ha ad oggetto la clausola di un bando

Contratti di locazione tra Pubbliche Amministrazioni: non può essere applicata nessuna riduzione del canone

Nella Delibera n. 14 del 1° marzo 2019 della Corte dei conti Emilia Romagna, un Comune chiede un parere in